“Enotria”: lo storico annuario di Unione Italiana Vini cambia volto

E’ uscito “Enotria – L’esperto risponde”. In primo piano l’etichettatura dei vini alla luce delle disposizioni della nuova Ocm . Un vademecum per fugare dubbi interpretativi e operare nel massimo della serenità, con oltre un centinaio di risposte a quesiti relativi a etichettatura e nuove pratiche enologiche previste dai regolamenti comunitari. Caratterizzata da una nuova veste grafica, ma soprattutto da un nuovo “taglio” editoriale, che ne fa uno strumento di lavoro strategico e altamente qualificato per tutti gli operatori del settore vitivinicolo, è disponibile la nuova edizione di “Enotria”, storica pubblicazione di Unione Italiana Vini. Realizzata dall’Ufficio Tecnico Legislativo di Unione Italiana Vini, la nuova “Enotria – L’esperto risponde” è interamente dedicata all’etichettatura dei vini alla luce delle disposizioni della nuova Ocm. “La nuova veste di Enotria – spiega il presidente di Unione Italiana Vini, Lucio Mastroberardino – nasce proprio da un’esigenza sentita dai soci UIV, ovvero di fare il punto sulla ‘rivoluzione’ normativa apportata dalla recente riforma dell’Ocm in tema di etichettatura dei nostri vini”. La riforma Ocm vino ha infatti modificato profondamente diversi aspetti della normativa comunitaria e nazionale del settore vitivinicolo e tra gli aspetti più importanti e complessi vi è certamente l’etichettatura. Con il 31 dicembre 2010 è scaduto il termine ultimo per utilizzare le vecchie etichette conformi alla precedente normativa comunitaria e pertanto gli operatori vinicoli dovranno predisporre nuove etichette per adeguarsi alle novità legislative.La tematica è trattata attraverso l’analisi di casi pratici, basati su quesiti e risposte interpretative della normativa in atto, alla luce delle segnalazioni e richieste di parere che sono state rivolte all’Ufficio Tecnico-Legislativo da parte delle aziende vinicole associate. Complessivamente, Enotria raccoglie oltre 100 risposte ai quesiti di più stretta attualità sull’argomento.Un prezioso patrimonio non solo di conoscenza, ma anche e soprattutto uno strumento operativo che Unione Italiana Vini ha deciso di mettere a disposizione degli operatori della filiera, alle prese quotidianamente con problemi commerciali – piccoli o grandi – che rallentano e in alcuni casi paralizzano l’attività imprenditoriale.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.