1-5 giugno a Monopoli la terza edizione di Biolfish

Per la terza volta ‘la Terra sposa il Mare’, lo fa a Monopoli dal primo al 5 giugno con la terza edizione di BiolFish, la kermesse sull’acquacoltura biologica e la pesca sostenibile. I dettagli sono dell’iniziativa sono stati presentati a Bari nel Consiglio regionale, alla presenza, tra gli altri, del presidente dell’Assemblea, Onofrio Introna. ”Un progetto – ha spiegato – che ben si inserisce con la politica della Regione Puglia, di difesa del mare e della coste, seguendo uno sviluppo che non aggredisce l’ambiente”. In particolare il fitto programma della manifestazione (biolfish.info) alternera’ workshop, gastronomia, cultura e premiazioni. Uno dei principali convegni sara’ di fatto – hanno spiegato gli organizzatori – il primo incontro internazionale legato al varo del fondamentale regolamento attuativo del Libro Verde Ue sulla pesca del 2009. ”Terremo – ha spiegato il coordinatore BiolFish, Pino Lembo – meeting e workshop per la promozione e lo scambio di informazioni sui metodi di produzione, sulle qualità e quantità, sugli aspetti sociali e del mercato, sulle difficoltà di produzione”. I workshop saranno solo una parte dei tanti eventi dislocati fra porto e centro storico (con la storica riapertura ad hoc, dopo circa vent’anni, del settecentesco Palazzo Palmieri). Sul versante gastronomico, si va dalle ‘Officine del Gusto’, laboratori di degustazione del pesce e riconoscimento della qualita’ dei prodotti ittici, all’Osteria BiolFish e ai ‘Menu’ BiolFish’, appuntamenti culinari a base di materie prime bio e da pesca sostenibile proposti dai ristoratori di Monopoli, alla bio-pescaturismo con degustazioni a bordo, all’enoteca bio, ai laboratori di analisi sensoriale. Grande appuntamento finale, ‘Il pesce in piazza’ con fritture di pesce gratuite per tutti i visitatori. ”E’ prevista anche una mostra-mercato – ha ricordato il coordinatore del Premio Biol, Nino Paparella – della filiera corta bio, dei gruppi di acquisto solidale, dei consumi a chilometro zero, del risparmio energetico, della finanza etica e del commercio equosolidale”. Spazio poi alle iniziative culturali con la mostra-concorso fotografica sul mare come luogo di frontiera, le esposizioni Premio Biol di oli biologici (con degustazioni) e BiolDesign; performance teatrali e musicali; cortometraggi sulla sostenibilita’ e la biodiversita’; bioitinerari; laboratori ludici per bambini. Ci saranno anche stand istituzionali e quelli di aziende, enti e produttori. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.