115 lavoratori in mobilità alla Plasmon

Nuova ristrutturazione per la Plasmon, azienda di cibi per l’infanzia del gruppo Heintz: l’azienda ha aperto la procedura di mobilita’ per 115 lavoratori sui circa 850 occupati negli stabilimenti italiani del Gruppo (Latina, Ozzano (Parma) e Milano. La decisione – spiega il segretario generale della Fai-Cisl, Augusto Cianfoni – e’ probabilmente da ricercarsi non solo nella crisi economica ma anche nel calo delle nascite, ormai strutturale e soprattutto nella forte concorrenza nel settore dell’alimentazione per l’infanzia con l’arrivo in Europa degli stabilimenti della concorrente Mellin. Nel settore l’azienda resta comunque leader con oltre il 40%. La Plasmon, nata nel 1902 a Milano e’ entrata a far parte nel 1963 del Gruppo Heintz. La riduzione non dovrebbe avere risvolti traumatici poiche’ sara’ probabilmente rivolta al personale che ha i requisiti per l’accesso alla pensione. Sindacati e azienda dovrebbero incontrarsi di nuovo a Milano intorno alla meta” di marzo.

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.