+ 14% l’export di salumi nei primi sei mesi dell’anno

La salumeria italiana conferma il suo stato di grazia all’estero: nei primi sei mesi del 2010, secondo i dati recentemente diffusi da Istat ed elaborati da Assica (Associazione Industriali delle Carni aderente a Confindustria), l’export di salumi italiani ha registrato una crescita del 14,1% rispetto stesso periodo del 2009, pari a 53 mila tonnellate di prodotti esportati, per un corrispettivo di 443,5 mln di euro (+12,3%). Ne dà notizia l’Assica, sottolineando come la performance appaia ancora più positiva alla luce della crescita registrata anche lo scorso anno (+3,6%), nonostante la crisi economica. Molto “vivaci” le crescite di tutti i prodotti della salumeria: nello specifico, le esportazioni dei prosciutti crudi sono cresciute del +9,5%, soprattutto di quelli in osso (+40,5%), dei cotti del 10,1%, della mortadella e dei wurstel del 20,7%, dei salami del +16,3%, delle pancette del 27,3% e, anche se in misura minore, della bresaola dello 0,8%. A livello geografico, gli scambi intercomunitari hanno registrato un andamento positivo (+11,6%), per un valore di 350,2 milioni di euro, in particolare quelli con i tre primi destinatari dei salumi italiani: Germania (+10,5% per circa 11.600 tonn. e +16,1% per 99,9 milioni di euro), Francia (+13,8% per circa 11.400 tonn. e +13,1% per 84,5 milioni di euro) e Regno Unito (+22,8% per 6.000 tonn. e +9,9% per 54,1 mln euro). Molto dinamico, infine, l’export extra Ue, che ha registrato una crescita del 24,8%, pari a 93,3 milioni di euro. Particolarmente positiva la domanda statunitense, che ha registrato una crescita del 27,2% , portando gli Usa a diventare terzo mercato di riferimento dei salumi per fatturato, con 21,2 mln di euro. Positive, inoltre, le performance verso la Svizzera (+4,8%), la Croazia (+29%), il Giappone (+22,4%), il Libano (+32,7%), la Federazione Russa (+48,8%), e Hong Kong (+41,7%). (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.