15-17 febbraio Montichiari (Bs) Fiera agricola zootecnia italiana

MontichiariZootecnia e territorio, per una manifestazione dedicata all’agricoltura in maniera trasversale.
L’appuntamento con la Fiera agricola zootecnia italiana (Fazi) di Montichiari e’ per il 15, 16 e 17 febbraio, al Centro Fiera del Garda. Sempre con grandi numeri, come tiene a sottolineare il direttore del polo fieristico, Ezio Zorzi: “Anche quest’anno abbiamo 10 padiglioni occupati, dei quali tre interamente dedicati alla zootecnia, per un totale di 40mila metri quadrati coperti”.
In una provincia come quella bresciana, che rappresenta una delle punte di diamante dell’allevamento “pesante” su scala nazionale, il ring della Fazi non poteva non accendere i riflettori su due eventi di primaria rilevanza.
Fra gli eventi clou di questa imminente 85ª edizione, infatti, conquistano la scena la mostra nazionale della razza Bruna, organizzata dall’Anarb (sabato 16 febbraio) e il Dairy Show International Open Holstein, dedicato alla frisona e organizzato col supporto dell’Anafi e delle Apa di Brescia e Verona (domenica 17 febbraio).
“Le iscrizioni sono ancora aperte, ma si prevedono circa 300 capi iscritti – ipotizza Zorzi – con la presenza effettiva di 250 capi per le due Rassegne zootecniche. La sensazione e’ che anche quest’anno assisteremo ad un grande spettacolo e sara’, come sempre, un’occasione di confronto e di crescita per gli allevatori”.
Grazie all’Aia, inoltre, sara’ assicurato un palcoscenico anche per i comparti avicolo, cunicolo e per i cavalli di razza Haflinger e Maremmano.
La Fazi si conferma dunque un fulcro centrale per l’agricoltura, con una specializzazione rivolta a tutti i comparti e a tutti i soggetti che vivono l’agricoltura: imprenditori, veterinari, contoterzisti, allevatori, aziende multifunzionali, imprenditori nel segmento delle agroenergie.
Fra i temi caldi che verranno discussi, le previsioni per la suinicoltura, alle prese dallo scorso gennaio con la nuova normativa sul benessere animale, e con una accelerazione dei costi produttivi causati dai rincari di mais e soia, aumentati rispettivamente del 23 e del 28 per cento negli ultimi 12 mesi.
Quanto al settore lattiero, annuncia Zorzi, “la Fiera agricola zootecnica italiana sara’ un parterre privilegiato per confrontarsi sul futuro, dal momento che col 1° aprile 2015 il regime delle quote scomparira’, per lasciare spazio al libero mercato”.(AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.