17 e 18 settembre a Medicina (Bo) torna il Barbarossa

Sabato 17 e domenica 18 settembre si svolge a Medicina (Bologna) la ventunesima edizione della «Rievocazione storica del Barbarossa», evento che ricorda i fatti accaduti nel 1154, con l’arrivo dell’imperatore Federico I di Svevia, detto il Barbarossa, che liberò Medicina (non ancora chiamata così) dal dominio di Bologna. Durante il fine settimana l’intera città si immerge in un’atmosfera medioevale, grazie ai circa duemila figuranti e artisti che animano le piazze, le vie e gli oltre venti punti di ristoro allestiti nel centro storico. L’evento, organizzato dall’associazione Pro Loco e dal Comune di Medicina, ha il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Bologna e della Stai (Società turismo area imolese). La rievocazione storica rientra nella Festa del Gemellaggio, che si aprirà giovedì 15 e si concluderà lunedì 19 con il recital di Ivano Marescotti.
Il Barbarossa rappresenta l’evento più importante per il territorio medicinese e il suo successo supera ormai i confini regionali. Come ogni anno, infatti, sono attesi più di ventimila visitatori, che potranno gustare le specialità del territorio e perdersi nei i «percorsi tematici» fra odori, sapori, arte e mestieri antichi, magie e colori, armi, giochi e musica. In ogni angolo della città musici, giocolieri, tamburi, streghe e cantastorie allieteranno gli ospiti. Sabato sera si terrà il tradizionale Palio della Serpe, a contenderselo, attraverso prove di abilità, saranno le cinque torri del paese: Oca, Porco, Cavallo, Uva e Maniscalco. Le stesse torri torneranno a competere anche domenica, in quella che è la principale novità del 2011: il primo «Torneo delle 5 torri medicinesi» con i combattenti delle cinque squadre che si sfideranno armati di spada e scudo.
I nobili e i principi saranno invitati al «Convivium de lo fuoco», la consueta cena medioevale che quest’anno, altra novità, sarà servita all’interno della Chiesa del Carmine. Come da tradizione, domenica sera il consueto corteo del popolo sfilerà lungo le vie del centro, festeggiando e salutando l’Imperatore Barbarossa.
L’ingresso alla festa costa 5 euro; il biglietto acquistato al sabato è valido anche per la domenica e può essere cambiato, gratuitamente, con un biglietto della lotteria la cui estrazione è in programma lunedì 19 settembre.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.