17 gennaio Sant’Antonio Abate. Oggi si festeggiano gli animali

SANt'ANTONIOokOggi si celebra Sant’Antonio Abate, una festa ancora molto sentita nelle campagne anche se le celebrazioni non hanno più la solennità di un tempo.
Sant’Antonio abate infatti è il protettore degli animali, ed è conosciuto anche come “Sant’Antonio dal porcello”: perché è rappresentato circondato da animali, tra i quali spicca proprio un porcellino.
Tante le ipotesi del perché sia raffigurato così. Secondo alcuni il demonio assunse le più diverse forme per tormentarlo e gli animali che lo circondano sarebbero proprio le forme bestiali assunte dal Tentatore. Il porcello, però, potrebbe essere anche un maialino da lui curato che, per riconoscenza, lo avrebbe sempre seguito.
Secondo altri, la rappresentazione di Sant’Antonio con il maiale, dipende invece dalla consuetudine dei suoi seguaci di allevare questi animali, per assicurare la sussistenza ai religiosi e ai malati che si recavano nel luogo dov’erano conservate le reliquie del santo. Maiali, mantenuti dalla carità pubblica, che circolavano liberamente in città con la celebre campanellina al collo.
La festa di sant’Antonio cade comunque il 17 Gennaio e certo è che in questa ricorrenza si benedivano gli animali domestici per preservarli dalle malattie e si rinnovavano le immagini del Santo nelle stalle. Un tempo, poi, almeno il 17 gennaio, le bestie venivano trattate amorevolmente, ben nutrite, esentate dal lavoro e, ovviamente, non potevano essere macellate. Si dice infatti che, in questa magica notte, gli animali acquistino la parola.
Riti simili erano però presenti anche in epoca pagana: la data nel quale è festeggiato Sant’Antonio corrisponde infatti alle Feste sementine romane, dedicate alla dea Cerere, ed esisterebbero analogie tra la raffigurazione dell’abate col porcello e quella di un dio celtico, Lug, affiancato da un cinghiale, divinità che assicurava il ritorno della primavera.

Un Commento in “17 gennaio Sant’Antonio Abate. Oggi si festeggiano gli animali”

Trackbacks

  1. Coldiretti, animali in piu’ di 1 famiglia su 2 (+13, 6%) | Con i piedi per terra

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.