19-22 settembre a Senigallia (AN) Pane Nostrum

pane4Settembre al profumo di pane e bontà. Dal 19 al 22 settembre, l’arte bianca e i suoi molteplici abbinamenti di gusto saranno i protagonisti della XIII edizione di Pane Nostrum, Festa Internazionale del Pane a Senigallia (AN) che inaugurerà giovedì 19 alle 17.30 (Piazza del Duca, Piazza Manni e la Rocca Roveresca). Un’occasione preziosa per legare teoria e buone pratiche di sostenibilità. Particolare attenzione sarà rivolta alle sementi: “Dalla terra alla tavola: viaggio nelle buone sementi per un pane di qualità”, in assoluta armonia con le recenti riflessioni di Vandana Shiva sull’importanza dei semi per mantenere e tutelare la “biodiversità, il diritto al nutrimento e al cibo sano. Il diritto di proteggere la terra e le sue specie”.
In questi quattro giorni nel centro storico di Senigallia, mentre i celebri FORNI A CIELO APERTO allestiti in Piazza del Duca ospitano il mistero della nascita del pane: acqua, farina, lievito naturale, gesti sapienti, aria, fuoco e pazienza, tutto intorno sarà un fiorire di laboratori, incontri, corsi e degustazioni tra cui i richiestissimi corsi gratuiti di panificazione per adulti (si consiglia la prenotazione 338.7547793), laboratorio gratuito dedicato alla pasta madre solida e la pasta madre liquida, corso gratuito per adulti pasticceria americana: i cupcakes. Sempre con i cupcakes si giocherà nei laboratori dedicati ai bambini sulla la pasticceria creativa. E poi didattica dedicata alle scuole primarie e secondarie di primo grado, laboratori del gusto curati da Slow Food (condotta dei Galli Senoni), degustazioni guidate della associazione Amici della birra – Marca Gallica. Nel contesto dell’evento ormai da qualche anno si presta attenzione alla celiachia, l’intolleranza permanente al glutine. L’Aic Marche propone corsi e laboratori per imparare a cucinare senza glutine. I più piccoli si dedicheranno alla realizzazione di biscotti gluten free.
Tanti incontri in programma nella nuova area della manifestazione “IDEE IN FERMENTO” coordinata da Confcommercio e Cia della Provincia di Ancona. Un’ideale laboratorio di idee, con presentazioni tematiche, momenti di confronto legati al mondo agricolo e della panificazione e della filiera corta, oltre ad attività di consulenza a giovani nuovi imprenditori che vogliano intraprendere un’attività.
Fra gli approfondimenti in programma nella location dedicata alle “idee in fermento” la conferenza “I fornai neolitici di Portonovo”. Incontro aperto al pubblico per presentare gli ultimi risultati delle ricerche archeologiche che l’Università di Roma La Sapienza sta conducendo a Portonovo di Ancona, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche. Si parlerà delle più antiche comunità di agricoltori che popolavano i territori marchigiani circa 7000 anni fa e dell’eccezionale ritrovamento nelle campagne di Portonovo, di forni in terracotta, destinati alla cottura del pane e di altri alimenti. La conferenza è organizzata a cura degli archeologi che conducono lo scavo dal 2011, Cecilia Conati Barbaro e Alessandra Manfredini.
Sono oltre 40 i produttori agricoli che presenteranno i PRODOTTI DELLA BUONA TERRA a Pane Nostrum per un companatico di eccellenza. Un percorso di promozione del territorio, dei migliori prodotti agricoli e dei giacimenti enogastronomici che fanno la qualità del cibo marchigiano.
Si allarga nel contesto dell’evento lo spazio allo STREET FOOD d’autore, alla presenza dei pluripremiati chef internazionali Moreno Cedroni (con proposte dedicate da Anikò) e Mauro Uliassi che proprio a Pane Nostrum 2011 aveva presentato la sua proposta Street (Uliassi Street Food), così come alla presenza di Fiorfrì con i suoi particolarissimi fiori fritti, si uniscono il “caciobus” del caseificio Trionfi Honorati e la postazione della Bovinmarche il consorzio degli allevatori marchigiani che dal 1987 lavora con il preciso intento d’identificare la carne di qualità delle Marche, e di insegnare in modo chiaro e preciso ai consumatori come riconoscerla con certezza. Per rinfrescare la bocca si potrà proseguire poi con gelato gluten free della gelateria Gelo Giallo.
Alla XIII edizione di Pane Nostrum saranno presenti panificatori marchigiani che panificheranno pani di filiera (tutti i giorni dalle 14 alle 20) a lievitazione naturale spiegandone le tecniche di lavorazione al pubblico. I pani verranno realizzati con le farine delle Terre del Conero.
Tra gli ospiti da fuori regione saranno presenti, ospiti fissi, scuole di panificazione da Francia e Germania provenienti dalle città Sens e Lorrach gemellate con Senigallia, dall’Italia ci saranno panificatori provenienti da Calabria, Toscana, Liguria, Emilia Romagna, Abruzzo, Trentino Alto Adige. Il giorno dell’inaugurazione parteciperanno gli studenti dell’Istituto Alberghiero Panzini di Senigallia (area cucina) con prodotti di panificazione realizzati utilizzando la farina di mais ottofile di Roccacontrada. Sempre nell’ambito della collaborazione con l’Istituto Alberghiero Panzini coinvolto a Pane Nostrum in varie attività dimostrative e di accoglienza, il settore turistico dell’Istituto offre una visita guidata nel centro storico cittadino nelle giornate di venerdì 20 e sabato 21 dalle ore 10,30/11,30 e dalle ore 17,00 alle ore 18,00. Partenza dal pontile della Rocca Roveresca.
Tra le iniziative collaterali, l’esposizione di macchine agricole a cura di A.S.D. Castellaro 2001 e la stupefacente Cattedrale di grano della Festa del Covo, quest’anno dedicata alla Basilica del Sacro Cuore di Montmartre di Parigi. Partner etici sono Il Giardino degli Angeli e Associazione Primavera.
Pane Nostrum è una manifestazione del Comune di Senigallia, Confcommercio e C.I.A. della Provincia di Ancona, realizzata in collaborazione con Camera di Commercio di Ancona, Provincia di Ancona, Regione Marche Assessorato Agricoltura.
Info: www.panenostrum.com

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.