19 milioni di famiglie prediligono l’insalata in busta

Nel 2015 cresce il mercato dell’insalata in busta che entra nel carrello della spesa di 19 milioni di famiglie, mentre l’anno precedente – secondo dati Nielsen – le famiglie acquirenti di prodotti della quarta gamma erano 18,3 milioni. Lo afferma l’Aiipa (Associazione italiana Industrie Prodotti Alimentari) nell’annunciare una crescita del 3% nelle vendite a valore e del 2,8% in quelle a volume.

Nel corso del 2015, commentano gli industriali di settore, “si è perciò manifestata una netta espansione nella domanda di prodotti di IV Gamma che ha dato slancio e vigore al settore. A fungere da traino per la crescita dei consumi, a fronte di una spesa media annua per nucleo familiare rimasta pressoché invariata a 34 Euro (1,92 ? per singolo atto d’acquisto), è stato l’allargamento del parco acquirenti, arrivato a 19 milioni di famiglie. Si è pertanto in presenza di una crescita nel numero di italiani che inseriscono con regolarità le referenze di Quinsalata in bustaarta Gamma nel carrello della spesa”.

“Il tempo è un bene sempre più prezioso e la IV Gamma soddisfa – commenta Guido Conforti, responsabile di Aiipa IV Gamma – un bisogno fondamentale: avere a disposizione un prodotto fresco e pronto per il consumo, che non necessita di ulteriori lavaggi ed è equiparabile dal punto di vista nutrizionale all’ortofrutta tradizionale preparata in ambito domestico”.

Il Responsabile di Aiipa IV Gamma esprime cauto ottimismo sulle prospettive per l’anno in corso: “Alla luce dei dati 2015, direi che esistono le premesse per un 2016 di consolidamento e ulteriore accelerazione della crescita del mercato, grazie anche ai benefici che deriveranno dal pieno trasferimento ai consumatori delle maggiori garanzie in termini di sicurezza e qualità del prodotto introdotte nell’agosto scorso con l’entrata in vigore della Legge 77/2011”.(Ansa).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.