2-3 ottobre a Borello di Cesena la Sagra del minatore

Sopra Borello (frazione di Cesena), a Formignano, fino al 1962, erano in funzione le miniere di zolfo. Miniere che per tutto l’800 avevano rappresentato anche una cultura e un modo di vita assai duro. Alle miniere e al mestiere di minatore è dedicata la Sagra del Minatore che terrà la sua 18a edizione sabato 2 e domenica 3 ottobre a Borello.
La Sagra, voluta ed organizzata da Cesena Fiera, in collaborazione con il Consorzio “La città I mercati” è un omaggio ed una rievocazione alla vita che si svolgeva nel villaggio minerario di Formignano, e proprio a Borello nel 2005, è stato collocato uno dei pochissimi monumenti al Minatore, esistenti in Italia.
Sabato 2 ottobre intorno alle ore 19, in piazza Indipendenza a Borello, si aprirà il BETTOLINO, stand gastronomico, cui si è dato lo stesso nome del punto vendita e di ristoro che era a Formignano, meta dei minatori e delle loro famiglie per acquisti e ritrovo. Si potrà gustare pesce e paella. Alle ore 21 vibreranno le voci della coppia più famosa del Liscio, Renzo e Luana, appunto.
Domenica 3 ottobre si inizia alle ore 9 con il “classico” Mercato, con l’esposizione di minerali (piazza S. Pietro in Solferino), giostre, proposte curiose, prodotti locali e tipici di stagione e dell’artigianato (fra cui ottimi miele, marmellate e liquori della tradizione).
Alle ore 12 verrà riaperto il Bettolino sempre con pesce e paella e dalle 13:30 si potrà salire sui bus navetta che, senza interruzione, consentiranno di effettuare visite guidate gratuite alla ex miniera di Formignano, dove si può vedere I resti del villaggio (dove abitavano vari dipendenti) edifici di lavorazione, carrelli e esterno dei forni di lavorazione.
Alle 14:30 a Borello, in piazza S. Pietro in Solferino, apriranno varie botteghe di artigiani, ma di quelli che praticavano antichi mestieri oggi in disuso, ad esempio il fabbro e il cestaio.
Da visitare il Laboratorio chimico di zolfo a cura di SULPHUR– Museo Storico Minerario di Perticara, dove, accanto a fiammiferi ed accendini verranno composte sculture colando zolfo dentro l’acqua. La Sagra del Minatore sarà conclusa dallo spettacolo musicale di Angie e Italo, con inizio alle 21:00.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.