2-5 aprile a Bologna torna Pastatrend

Torna con la patente di simbolo dell’Italia unita ‘Pastatrend’, il salone bolognese dedicato all’alimento principe della dieta mediterranea. La pasta, infatti, secondo un recente sondaggio, e’ stata indicata dal 97% degli italiani come il prodotto che ci unisce di piu’ in occasione dei 150 anni. Stracciata la concorrenza: rimangono dietro vino e olio, persino la Ferrari non passa il 50%. Un motivo in piu’ per avere fiducia in un bis del successo della prima edizione: dal 2 al 5 aprile alla Fiera di Bologna ci saranno 21 paesi stranieri presenti (con delegazioni cinesi e arabe e 70 giornalisti dall’estero), 200 buyers, 80 eventi, 30 convegni e 35.000 piatti di pasta da preparare per gli oltre 30.000 visitatori attesi (l’anno scorso furono piu’ di 22.000). Anche per Paolo De Castro, presidente della Commissione Agricoltura della Ue, ”la seconda edizione di Pastatrend diventa importantissima per confermare il primato italiano rispetto a un prodotto riconosciuto in tutto il mondo come sinonimo del made in Italy”. Madrina dell’inaugurazione Valeria Marini che tagliera’ il nastro alle 12.30 di sabato. Ricco il calendario di ospiti e appuntamenti messo a punto dalla direttrice artistica Marisa Laurito incentrato su ”personaggi che rappresentano al meglio l’Italia”. Cosi’ sabato pomeriggio doppia prova per Vincenzo Salemme che cucinera’ il suo piatto preferito rispondendo alle domande della stessa Laurito in ”un’intervista senza veli”, mentre Renzo Arbore domenica alle 15 ‘accogliera” le delegazioni straniere in un incontro insieme a Gege’ Telesforo. E ancora: in programma anche le ‘confessioni’ pubbliche di Giovanni Rana, i corsi di cucina a cura di Alma, la scuola internazionale di cucina italiana, gli incontri con i grandi chef che spiegheranno le loro ricette e la gara tra cuochi stranieri che vedra’ specialisti di tre continenti confrontarsi ovviamente con un piatto di pasta. ‘Pastatrend’, pero’, e’ anche scienza con i convegni organizzati dal board guidato dal professore Enrico Roda. E infine i provini del Grande Fratello: domenica dalle 11 alle 16 al padiglione 31 ci si potra’ giocare le proprie chance di partecipare all’edizione numero 12. Nell’ambito del salone, grazie al format “LA PIAZZA DEI CUOCHI”, ideato dal gruppo editoriale Degusta con il supporto della Nazionale Italiana Cuochi, anche un’area di 150 mq dove si svolgeranno esibizioni di cucina, stage, dibattiti e dove una serie di eccellenze italiane diventeranno vere star oggetto di show cooking. Presentati ogni giorno innovativi aperitivi legati al mondo della pasta, farine di eccellenza per fare ottimo pane fresco e pizza e quindi esibizioni dedicate ai pomodori pelati e ai loro molteplici utilizzi. Luca Di Massa, manager di “Pizzeria da Tonino”, delegato AVPN e docente all’ALMA di Parma, presenterà al pubblico l’evento PIZZA FEST, che porterà la verace pizza napoletana in tour nelle città dell’Emilia Romagna. Di Massa spiegherà poi al pubblico i trucchi del mestiere per fare un’ottima pizza casalinga. Il lunedì, alle 11,30, sarà il momento della pasta, in particolare Pizzoccheri della Valtellina. Da non perdere, domenica, l’appuntamento delle 11,30 con gli “APOSTOLI DELLA TAGLIATELLA” che premieranno importanti figure istituzionali mentre autentiche sfogline bolognesi della gastronomia. Ma i motori dello show saranno già caldi sin dal primo giorno di apertura, il sabato, quando protagonista sara’ il tonno di qualità. Ci saranno però anche l’aceto balsamico, il Parmigiano Reggiano, la vera piadina di filiera e la pregiata Patata di Bologna DOP che riproporrà lo show cooking denominato “Patata Dop in Carta Fata”. Naturalmente non mancheranno ottimi vini, dal Nero d’Arcole al pignoletto dei colli bolognesi, insieme alle esibizioni di cucina garantite dall’esclusiva presenza ufficiale del team “NAZIONALE ITALIANA CUOCHI”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.