2 novembre: Coldiretti, prezzi dei fiori in salita

crisantemi
Al culto dei defunti non si rinuncia e tre su quattro (74%) quest’anno si recano in visita nei cimiteri per rendere omaggio ai propri cari in occasione delle festività di Ognissanti e del 2 novembre, donando come tradizione un fiore o una pianta. E’ quanto emerge dal sondaggio on line condotto dal sito www.coldiretti.it secondo cui le vendite dei fiori potranno subire un lieve incremento rispetto all’anno passato ed è previsto un aumento dei prezzi del 5-10%. Quasi la metà di quanti vanno in visita ai cimiteri (43%) porterà con sè fiori, afferma Coldiretti, il 25% acquistandoli da un fioraio di fiducia, mentre gli altri sul posto. “Il mercato dei fiori è in lieve ripresa” aggiunge la Coldiretti secondo cui l’aumento dei prezzi è “causato da una stagione estiva, caratterizzata da temperature particolarmente elevate che ha influenzato la fioritura delle specie coltivate in pieno campo, rallentandone la maturazione secondo l’Ismea. Da qui la generale riduzione delle quantita’ disponibili a livello nazionale”. L’Italia, osserva la Coldiretti, “resta comunque leader nella produzione di piante e fiori in Europa” con un giro d’affari del “florovivaismo italiano che vale oltre 2,4 miliardi di euro e conta oltre 30 mila aziende agricole che garantiscono occupazione ad oltre 100 mila persone”. Il crisantemo, sottolinea la Coldiretti, “continua ad essere il dono preferito in occasione del 2 novembre, come steli recisi e in vaso donati nelle diverse forme (pon pon, a dalia, a fiore grande, ad anemone, a margherita e spider) con uno o più fiori per stelo e nei diversi colori (giallo, bianco, fucsia). Per questo è opportuno, nonostante il tipo di ricorrenza – suggerisce la Coldiretti – non fare acquisti di impulso, ma verificare e mettere a confronto i diversi prezzi sul mercato. I prezzi di vendita per i fiori recisi – riferisce la Coldiretti – variano da 1,5 euro a 8 euro per quelli più grandi e possono arrivare ai 15 euro se si tratta di crisantemi in vaso o di mazzi con più fiori”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.