24 aprile – 1 maggio ad Ascoli Piceno torna Fritto Misto

frittoFritto Misto, la kermesse a tutto fritto ripartirà dal 24 aprile al 1 maggio con succulenti novità. La kermesse valorizzerà la prelibata tecnica di cottura della frittura a partire dalle specialità del celebre Palafitto in piazza Arringo che tutti i giorni proporrà gli irrinunciabili classici della frittura italiana.
A partire dalle tipicità italiane con il celebre gnocco fritto dall’Emilia Romagna della modenese Patty – nella versione salata al prosciutto crudo di Parma ed in quella dolce alla nutella, si passerà alle tipicità siciliane con arancini, cannoli siciliani, frittelle di riso e sarde a cotoletta, fino a panzerotti e scagliuozzi pugliesi e frisceu salati e dolci di Genova.
New Entry del 2013 sarà lo street food toscano con i grandi cibi di strada italiani a partire dal panino con il lampredotto fiorentino.
Regine della manifestazione ovviamente saranno tutte le specialità marchigiane – olive ascolane, cremini e spiedini di carne e formaggio, e la gustosa frittura di paranza. Non mancheranno nemmeno i fritti senza glutine in collaborazione con Associazione italiana celiachia, sezione Ascoli Piceno che saranno gli attori principali dell’area Spiga stop con olive, cremini, formaggio, supplì e pollo a volontà.
Per gli amanti del piccante non mancherà la saporita cucina peruviana con empanadas, fajitas, picapollo, alfajores ed ancora tacos, nachos sonora, papas mexicanas, papas bravas, bolitas de queso, churros, rosquetes direttamente dalla Spagna e dal Messico.
Per che predilige i profumi orientali, Fritto misto riconferma la presenza del celebre cuoco giapponese con tempura e tori garage, mentre gli amanti della cucina mediterranea potranno apprezzare le tipicità greche con gustose crocchette ai quattro formaggi e gyros pita fritta.
Con l’occasione dei due ponti primaverili – 25 aprile e 1° maggio – Fritto misto organizzerà una speciale programmazione tra il 24 e il 27 aprile e tra il 28 aprile e il 1 maggio.
Di scena in occasione della festività del 25 aprile, saranno le tipicità ucraine – chicken kiev, crocchette di vitello in salsa di formaggio e ali di pollo in salsa agrodolce e crocchette di patate e funghi. Ed ancora il classico fish&chips dall’Inghilterra e gli sfiziosi gamberi in tempura di gin tonic.
Protagoniste anche le tagliatelle fritte e le tipicità della Sardegna con gustosi fagottini di brisee con ripieno di pecorino di Osilo e pinoli tostati al connonau e gli involtini di ricotta mustia, asparago selvato e cipollina.
Il ponte primaverile del 1 maggio rappresenterà invece un’occasione unica per gustare la toscanità con pollo, fiori di zucchina, fiori di acacia e cipolla, o per immergersi nei profumi e sapori marchigiani: ciccia&chips, cipollotti fritti allo zenzero, cialde di tapioca fritte con uovo e puré o involtini di pasta brik con formaggio fresco di montagna.
Al termine della kermesse, le migliaia di litri di olio usati per friggere saranno recuperati e riciclati in biodiesel.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.