24 marzo anche a Bologna si festeggia la prima Giornata Europea del gelato artigianale

GELATO artigianale 2Nel luglio 2012 al Parlamento di Strasburgo ben 387 europarlamentari hanno votato l’istituzione di una giornata europea dedicata al gelato artigianale. La scelta è caduta su domenica 24 marzo, in quanto è la prima domenica successiva alla Festa di San Giuseppe, patrono degli artigiani e dei gelatieri.
Una giornata che vuole comunicare e valorizzare i valori del gelato artigianale: tra i prodotti lattiero-caseari freschi rappresenta un’eccellenza in termini di qualità e sicurezza alimentare e valorizza i prodotti agro-alimentari di ogni singolo Stato. Un prodotto artigianale che va incontro alle scelte dei consumatori, sempre più orientati verso alimenti sani, più nutrienti, più gustosi e ottenuti con metodi tradizionali.
E così anche a Bologna domenica 24 marzo i gelati avranno il sapore dell’Europa. La Cna di Bologna e i suoi gelatieri, insieme alla Fondazione Bruto e Poerio Carpigiani, organizzeranno infatti una serie di iniziative per celebrare la prima “Giornata Europea del gelato artigianale”.

Quasi una ventina di gelaterie artigianali bolognesi proporranno il gusto speciale “Fantasia d’Europa”, che utilizzerà la stessa ricetta che verrà proposta da tutti i gelatieri europei che aderiscono all’iniziativa: fior di latte variegato al cioccolato fondente e mandorle pralinate. Il prezzo di una degustazione di questo gelato sarà la stessa in tutt’Europa: 1 euro. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza.
In questa occasione prenderà il via il progetto “Le Vie del Gelato”, che rende onore alla storica tradizione di Bologna, che può ben definirsi “Capitale del Gelato”: le gelaterie bolognesi che aderiscono alla Giornata Europea saranno inserite nell’application di Cna “Bolognaccoglie”, per cui su tablet e i-phone si potranno scoprire le eccellenze bolognesi del gelato in un percorso goloso e tutto artigianale.
Un percorso che idealmente potrà concludersi al Gelato Museum Carpigiani ad Anzola, in via Emilia 45/B. Domenica 24 marzo si prevede un’apertura straordinaria dalle 15 alle 18, con visite guidate e numerose altre iniziative: la presentazione ufficiale del video “A taste of gelato history” e quella di una nuova postazione dedicata ai coni gelato (nel 2013 ricorre il 110^anniversario della sua nascita, se ne potrà scoprire l’evoluzione anche grazie alle recenti Donazioni Cantella e Minora, una macchina manuale per la produzione di coni gelato anni ’40, due ulteriori scatole per coni gelato degli anni ’40).
Inoltre al Carpigiani Gelato Lab saranno organizzati i laboratori didattici per bambini “Viaggio nel tempo con il gelato” alle 15, alle 16 e alle 17 (prenotazione allo 051/650.5306 e info@fondazionecarpigiani.it), degustazioni del gusto “Fantasia d’Europa”; gelato-cocktails dalle 16.30 e corner “disegna il tuo gelato”.

In provincia di Bologna alla Giornata europea aderiscono gelaterie che hanno fatto della qualità e dell’artigianalità le loro eccellenze:

– Cremeria San Francesco, piazza San Francesco 1/b a Bologna
– Cremeria Scirocco, via Barelli 1/c a Bologna
– Galliera 49 Bottega gelateria, via Galliera 49/b a Bologna
– Gelateria Caponord, via Murri 39/d a Bologna
– Gelateria Sole e Luna, via Riva di Reno 7/a a Bologna
– Gelateria Stefino bio, via G. Petroni 1/c a Bologna
– Il Gelatauro, via San Vitale 98/b a Bologna
– La Sorbetteria Castiglione, via Castiglione 44 a Bologna
– Lo Zio d’America, via degli Orti 25/f a Bologna
– Stickhouse, via degli Orefici 11/a a Bologna
– Carpigiani Gelato Lab, via Emilia 45/b ad Anzola Emilia
– Cremeria Fuori Porta, Piazza 8 marzo 18 a Budrio
– Gelateria Obelix in Piazza Baldini 1 a Budrio
– Gelateria Paciugo, via Caravaggio 8 a Casalecchio di Reno
– Caffè gelateria Caracol, via Bentivogli 34/2 a Castenaso
– Al Settimo Gelo, via Argentesi 22 a Medicina
– Lo zoo, via Allende 2 a Ozzano Emilia
– Gelateria La Baracchina, viale Caduti 24 a Porretta Terme
– Coffee Cream da Giò, via Matteotti 2 a San Giorgio di Piano

Queste gelateria avranno affisso in vetrina la locandina che pubblicizza la loro adesione alla Giornata europea del gelato artigianale. Tutte queste gelaterie fanno parte de “Le Vie del Gelato”: i loro recapiti, le loro photogallery, le loro eccellenze e curiosità “gelatiere”, saranno visibili e “percorribili” entrando nell’application di Cna “Bolognaccoglie”. Una app che su tablet e smartphone, con sistema operativo sia Apple che Android consente di scoprire le botteghe artigianali bolognesi dell’alimentare, dell’artistico e della moda. E grazie alla geolocalizzazione consente all’utente di raggiungerle facilmente seguendo la mappa interattiva.

Di grande valore per questa iniziativa la collaborazione con la Fondazione Bruto e Poerio Carpigiani. Nata nel 1946, Carpigiani rappresenta da sempre l’eccellenza tecnica delle macchine per la produzione di gelato artigianale. Nel 1968 Carpigiani acquisisce il marchio Cattabriga, marchio storico bolognese a cui si deve l’invenzione della prima macchina da gelato italiana, che risale al 1927.

Bologna insomma ha tutte le carte in regola per essere considerata una “capitale del gelato”: per la ricca presenza di antiche ghiacciaie e gelatiere artigianali di qualità, sia nel centro di Bologna, che in periferia, che in tutta la provincia, come dimostrano le “eccellenti” protagoniste di domenica prossima. A Bologna è stata creata la prima motogelatiera, nel 2003 è nata la Carpigiani Gelato University, la scuola di gelateria e nel 2012 il Gelato Museum, prima struttura al mondo dedicata allo studio e all’approfondimento di storia, cultura e tecnologia del gelato artigianale.

Il settore del gelato artigianale nell’Unione Europea contribuisce al diretto impiego, soprattutto giovanile, di circa 300mila lavoratori in circa 50.000 gelaterie, il mercato del settore nel suo complesso vale oltre 4 miliardi di euro. Le gelaterie in provincia di Bologna sono complessivamente 137 artigiane e non artigiane, per un totale di 400 addetti di cui 300 dipendenti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.