25° sagra del tartufo nero di Campoli Appennino

Questo fine settimana degustazioni di piatti a base di tartufo nero estivo: una gara per stabilire il migliore cane annusatore, e concerti di musica folk. Torna così, dal 7 all’8 agosto, la 25/ma sagra dedicata al tartufo nero estivo di Campoli Appennnino, tra i territori più ricchi nel frusinate per il ritrovamento del pregiato tubero. E in mostra non mancheranno i 630 grammi di tartufo trovati qualche mese fa da un esperto tartufaio. ”L’oro nero di Campoli” così è stato chiamato verrà spolverato su primi e secondi o affettato sulle bruschette. Nella due giorni di celebrazione del tartufo nero estivo stand aperti, sabato, dal mattino e un convegno su tematiche inerenti al tartufo mentre dalle 12 sarà possibile degustare per le vie del paesino della Ciociaria i piatti tipici al tartufo nero. Domenica ci sarà la gara nazionale di cani da tartufo e poi la premiazione. Durante la sagra sarà possibile visitare la chiesa medioevale Sant’Andrea Apostolo, i vicoli, le mura di cinta medioevali, dove è sempre possibile trovare un piatto tipico da assaggiare. Il paese, è anche conosciuto come Città del tartufo e dell’orso, conserva, nel centro storico, un museo dedicato al più grande carnivoro d’Europa. Da un’area attrezzata sui bordi dolina, affacciandosi dal balcone naturale di piazza Umberto I, è possibile talvolta scorgere vedere esemplari di orso, con possibilità di escursioni tra le bellezze del Parco Nazionale d’Abruzzo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.