27-29 marzo a Bastia Umbra Agriumbria 2015

Agri 1013_20140405_Tranche 04-1Fa registrare anche quest’anno il tutto esaurito Agriumbria, la manifestazione, giunta alla 47/a edizione, dedicata all’agricoltura e alla zootecnia e in programma dal 27 al 29 marzo prossimi all’Umbriafiere di Bastia Umbria. “Sarà l’occasione – ha sottolineato il presidente di Umbriafiere Spa, Lazzaro Bogliari – per verificare quali punti critici permangono per l’agricoltura e per l’agroalimentare a conclusione dell’operatività della passata Pac (2007-2013) e per individuare le fattibili soluzioni da adottare utili a delineare le future linee di programmazione e di pianificazione, tenuto conto degli indirizzi e delle misure finanziarie disponibili stabilite dalla nuova Pac”. “A tale scopo – ha spiegato Bogliari – Umbriafiere Spa intende promuovere, in collaborazione con istituzioni pubbliche, Università e Aia (Associazione italiana allevatori), eventi tecnici e divulgativi, non solo in occasione di Agriumbria, con l’obiettivo di ridefinire ‘proposte fattibili’ in grado di indicare modelli di produzione di carne italiana che nella loro differenziazione dimensionale e organizzativa, siano nelle condizioni di rappresentare la dinamica dei mercati e dei consumi, proponendo un prodotto nazionale di qualità certificata”. “La decisione di ufficializzare la manifestazione umbra come ‘Polo delle carni italiane” – ha osservato Bogliari – è motivata dalla necessità di attivare un piano organico di interventi finalizzati a incentivare linee di selettiva produzione di carne tenuto conto anche degli indirizzi contenuti nella nuova Pac 2014-2020″. In alcune aree espositive del quartiere fieristico si svolgeranno le mostre nazionali – riferisce una nota degli organizzatori – dei bovini limousine e charolaise, degli ovini di razza appenninica e le interregionali dei bovini di razza chianina e frisona. Saranno inoltre presenti nuclei selezionati di bovini di razza marchigiana, romagnola, podolica, maremmana, piemontese e pezzata rossa. Il Consorzio di tutela Igp “Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale” organizzerà eventi promozionali per la valorizzazione dei diversi tagli di carne. Presente anche il dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e ambientali dell’Università di Perugia. Sviluppo, sicurezza e sostenibilità ambientale rappresenteranno il filo conduttore delle tre giornate fieristiche nel corso delle quali operatori economici, imprese agricole e istituzioni pubbliche metteranno a confronto esperienze dei settori agricolo, zootecnico e alimentare. In programma anche la terza edizione del “Concorso nazionale sicurezza 2015”, organizzato da Umbriafiere e da Enama nell’ottica di un corretto utilizzo dei mezzi meccanici per prevenire gli infortuni. “L’obiettivo – ha sottolineato Bogliari – è di sensibilizzare e coinvolgere istituzioni pubbliche e private nel promuovere e nel realizzare iniziative rivolte a migliorare il corretto utilizzo dei mezzi meccanici prevedendo specifici interventi, anche finanziarti, nell’elaborazione dei Psr 2014-2020”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.