29 agosto – 1 settembre: Rieti capitale del peperoncino

peperoncino2Dal nostrano Diavolicchio al celebrato Habanero, dallo storico Cayenna all’esotico Thai, fino al micidiale Naga Jolokia che, con il suo milione di gradi nella scala Scoville, risulta ai primissimi nella classifica dei più piccanti al mondo: per quattro giorni Rieti sara’ ‘bruciante’, diventando il paradiso del peperoncino nelle sue mille varietà tutte da scoprire. Si scaldano infatti i motori per la terza edizione di ”Rieti Cuore Piccante”, dal 29 agosto al primi settembre, Fiera campionaria mondiale del Peperoncino. Le principali piazze e le vie del centro storico della città laziale si preparano a ospitare gli eventi che caratterizzeranno uno degli eventi gastronomici più attesi. Una manifestazione sempre più internazionale come testimonia la presenza di Ghana, Honduras, Messico e Sri Lanka, Paesi ospiti dell’edizione 2013, ognuno dei quali avrà a disposizione uno stand dove sarà possibile raccogliere informazioni e degustare prodotti di queste magnifiche terre. ”Sin dall’esordio nel 2011 – spiega Stefano Colantoni, presidente dell’Associazione organizzatrice – abbiamo voluto che l’evento avesse un respiro internazionale, in quanto si tratta di una fiera mondiale, l’unica interamente dedicata al peperoncino, alimento amato e apprezzato in tutti i continenti”. Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati dell’oro rosso della tavola che a Rieti, da giovedì 29 agosto a domenica 1 settembre, potranno godere di una full immersion tra gli oltre 100 stand espositivi dove sarà possibile degustare e raccogliere informazioni sul prezioso capsicum e, soprattutto, visitare una mostra unica al mondo che raccoglie oltre 1000 varietà di peperoncino provenienti da ogni angolo del pianeta. Da quelli più comuni ai più rari ed esotici, in un viaggio fatto di colori, profumi e sapori. Ma i 4 giorni di ”Rieti Cuore Piccante” offriranno spazio anche a musica, spettacolo, arte e scienza. Fittissimo il programma degli eventi dove, intorno al Palazzo Papale, centro della manifestazione, si snoderà un percorso fatto di concerti, perfomance artistiche, installazioni di arte urbana interattiva, presentazioni di libri, convegni e show cooking. Le giornate di Rieti offriranno anche l’occasione di tracciare un bilancio dell’ultimo anno di attività svolta dall’associazione sia riguardo ai risultati delle ricerche portate avanti in collaborazione con prestigiose Università, sia sul versante normativo, quale l’insediamento di uno specifico tavolo di filiera presso il Ministero delle Politiche Agricole. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.