3 miliardi di spesa per le tavole di Pasqua

Nella settimana santa gli italiani spenderanno per la tavola tra salumi, uova, cioccolato, vini e dolci tradizionali circa tre miliardi di euro. Il calcolo arriva dalla Federalimentare che stima un consumo di salumi di 13.000 tonnellate, 350 milioni di uova tra sode e utilizzo nei dolci e 11.000 tonnellate di uova di cioccolato. Per capretto e agnello si ipotizza un consumo medio di 250 grammi a persona nel corso della settimana.
Sulla tavola – sottolinea l’associazione delle imprese alimentari – gli italiani metteranno soprattutto i cibi della tradizione con i salami tipici (corallina, coppa, salame filzetta e capocollo), agnelli e capretti, uova, di cioccolato e non, il pesce del venerdì e la colomba pasquale, ma anche tutti gli altri generi alimentari e bevande che sulle tavole della festa non mancano mai, come pasta, vino, birra formaggi ecc. Vini e spumanti secondo Federalimentare peseranno per il 20% sulla spesa. Sara’ consistente anche la ”fetta” di spesa destinata ai nostri connazionali all’estero con 600 milioni di euro (il 20% del totale) tra uova al cioccolato, colombe, prodotti della salumeria e del formaggio, vini e distillati. Si consumeranno soprattutto salumi con oltre 13.300 tonnellate tra salame (9.300 tonnellate), coppa e capocollo (4.050 tonnellate), ma anche agnello e capretto (a Pasqua raddoppiano i consumi rispetto alla media mensile). Saranno macellati oltre 700.000 capi, tra agnelli e capretti, pari a circa 5.600 tonnellate di carne. E’ previsto in aumento anche il consumo di pesce per il menu magro della vigilia (+15% il consumo nei 40 giorni di quaresima). Il protagonista della tavola si conferma l’uovo: si prevede infatti l’acquisto nella settimana di 365 milioni di uova ”semplici” mentre per quelle di cioccolato con tutta probabilita’ si raggiungeranno le 11.000 tonnellate (circa il 50% di piccole dimensioni entro i 250 grammi). Per la Colomba infine la Federalimentare si aspetta di confermare i dati del 2010 con 30.000 tonnellate di lievitati da ricorrenza pasquali (piu’ della meta’, 16.850 tonnellate, costituite dalla colomba tradizionale, mentre quella speciale si e’ attestata sulle 4.700 tonnellate).

Un Commento in “3 miliardi di spesa per le tavole di Pasqua”

  • antonio daniele luc scritto il 21 aprile 2011 pmgiovedìThursdayEurope/Rome 23:44

    CARNE, sempre CARNE di animali baby, in questo caso.
    CHE SKIFO!!
    BASTA CARNE e basta promuovere il consumo di carne allevata in lager quali gli allevamenti intensivi…
    BASTA!!.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.