30 quintali di pasta sequestrati dai Nas nel napoletano, vernici e solventi nello stabilimento

NAS
Elevati livelli di contaminazione microbica e micotica nelle confezioni di pasta: per questo i Nas hanno proceduto al sequestro in un pastificio del napoletano già sottoposto a provvedimenti di chiusura. I carabinieri sono tornati, anche su delega della Procura di Nola (Napoli), dopo che lo stabilimento era rientrato in produzione – ma con l’obbligo di esecuzione di incisivi lavori di manutenzione – al fine di verificarne lo stato. Sul posto i militari si sono trovati di fronte ad una situazione ancora peggiore: i lavori di ristrutturazione, in esecuzione, venivano effettuati negli stessi locali in cui era in corso l’attivita’ produttiva, anche con l’utilizzo massiccio di colle, vernici, solventi. Il tutto, secondo quanto accertato dai Nas, senza adottare, per l’alimento, adeguati sistemi di protezione. Non solo, alcune linee di produzione venivano utilizzate nonostante l’autorita’ sanitaria ne avesse disposto l’adeguamento o la dismissione.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.