31 marzo – 15 maggio: sboccia la prima-vera rassegna dell’Asparago di Badoere Igp

Proseguono le iniziative volte a promuovere uno dei prodotti principe dell’area del Sile, l’Asparago di Badoere, che in concomitanza con l’avvio della stagione primaverile diventa protagonista di un’inedita rassegna enogastronomica: “A tavola con l’Asparago di Badoere IGP” una rassegna di 12 serate di degustazione a tema, realizzate da nove ristoratori dislocati nell’area provinciale coinvolta nel Consorzio di tutela dell’Asparago di Badoere IGP in calendario tra il 31 marzo e il 15 maggio. Nel corso delle 12 serate che compongono il programma della manifestazione il tema principale sarà l’asparago, declinato secondo le differenti creatività dei vari chef e attraverso il suo naturale rapporto con il territorio del Sile. Per l’Asparago di Badoere si tratta della prima rassegna enogastronomica dedicata dopo il conseguimento della certificazione europea: per omaggiare questo “battesimo”, i ristoratori coinvolti hanno raccolto l’invito del Comune di Morgano di realizzare un piatto simbolo, sorta di mascotte che caratterizzerà l’intera rassegna, e hanno così messo a punto “Igippino di Badoere” (gioco di parole tra IGP e sgroppino), un bicchierino che contiene in strati (fondo di tuorlo, cuore di asparago verde e superficie di albume) gli ingredienti di una ricetta tradizionalissima, uova e asparagi. Presentato quest’oggi in via ufficiale, “Igippino” sarà degustabile presso tutti i ristoranti che partecipano al programma di “A tavola con l’asparago di Badoere IGP”. «Dopo l’importante tappa del conseguimento dell’IGP, dobbiamo proseguire nel cammino intrapreso e contribuire a valorizzare il prodotto più rappresentativo del nostro territorio», questo il commento di Daniele Rostirolla, assessore all’agricoltura del Comune di Morgano e uno dei principali artefici della rassegna “A tavola con l’asparago di Badoere IGP”. «La produzione dell’asparago e il relativo Consorzio di tutela coinvolgono ben 15 comuni della provincia di Treviso: un territorio vasto, che con questa iniziativa siamo convinti di valorizzare nel suo complesso. “A tavola con l’asparago di Badoere IGP”, infatti, porterà al nostro territorio la visibilità che merita non solo per le sue specialità culinarie, ma anche, in termini turistici, per la bellezza del suo paesaggio. Sarà inoltre un’occasione per far conoscere la cultura dell’asparago, i metodi di coltivazione, i numeri della sua produzione che, dopo la conquista del marchio europeo, è andata incrementando, passando dai 100 quintali del 2009 ai 250 del 2010 e per il 2011 si prospetta di toccare quota 500 quintali. Anche il numero dei soci del Consorzio va aumentando: se nel 2009 i soci certificati erano 5, oggi sono diventati 18, a conferma di come l’importanza della qualità dei prodotti (e in particolare dell’Asparago di Badoere, l’unico a possedere la certificazione per entrambe le varietà, bianca e verde) sia una questione avvertita dagli agricoltori. Con questa rassegna si uniscono produttori IGP e ristoratori in un patto per il territorio molto significativo».

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.