33° Macfrut al via domani. Inaugura il ministro Martina

macfrut4Sarà il Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina a tagliare il nastro della 33esima edizione di Macfrut, a Rimini Fiera mercoledì 14 settembre alle ore 11.30. Presenti tra le numerose autorità l’On. Sandro Gozi sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e Stefano Bonaccini Presidente della Regione Emilia Romagna.
La fiera internazionale dell’ortofrutta in programma fino a venerdì 16 settembre chiama a raccolta oltre 1000 aziende mondiali del settore con una presenza internazionale da Cinque Continenti, e circa 1000 buyer. Ben 11 le aree espositive rappresentate su 7 padiglioni fieristici per un’area di 40mila metri quadrati. Numerosi gli appuntamenti nella prima giornata che ospita 24 eventi tra convegni, convention, meeting e workshop sulle principali tematiche del settore.
Tante iniziative in un settore tra i più dinamici dell’agroalimentare italiano. Sono i numeri a testimoniarlo.
 
L’ortofrutta in cifre
Il settore food italiano vale, al consumo, 150 miliardi di euro ed è la seconda voce dell’economia nazionale dopo il settore meccanico. L’ortofrutta è una componente fondamentale del sistema agroalimentare nazionale: vale 12 miliardi di euro in quanto a produzione lorda vendibile, pari al 25% della PLV agricola.
Le aziende ortofrutticole in Italia sono 462.000 per un milione di ettari coltivati (un quarto della produzione lorda vendibile agricola).
Il comparto ortofrutticolo oggi costituisce la prima voce dell’export agroalimentare italiano, pari a 8 miliardi di euro, il 22% del totale nazionale, seguito da vino con 5,4 miliardi. Nel 2015 il fresco e il trasformato hanno registrato un +7,9% dell’export rispetto al 2014, con un incremento del +60,1% rispetto al 2005.
Bene anche i primi sei mesi del 2016, in crescita sia in quantità sia in valore. Il saldo è di circa 390 milioni di euro, con un incremento del 43,1% rispetto allo stesso periodo del 2015. L’Italia ha esportato circa 2,1 milioni di tonnellate di prodotti (+7,9%) per un valore di 2,25 miliardi di euro (+5,2%).
L’Italia è tra i primi al mondo con una produzione di oltre 10 milioni di tonnellate di frutta all’anno, quasi 6 milioni di tonnellate di ortaggi, e un fatturato in valore che si aggira a oltre 12 miliardi di euro (24% dell’agricoltura italiana).
I consumi, dopo un biennio di contrazione, hanno registrato una inversione di tendenza in Italia. Nel 2015 la crescita è stata del +3% sull’anno precedente, con volumi che sono tornati al di sopra degli 8 milioni di tonnellate (8.151.415 per la precisione). A contribuire all’incremento, in primis, c’è la frutta +3,7% sul 2014, ma anche gli ortaggi sono contrassegnati dal segno “più” (+2,2%). Bene anche i primi sei mesi 2016 che hanno evidenziato un +2% rispetto allo spesso periodo dell’anno precedente.
 

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.