A Carla Fendi il premio “Casato Prime Donne ” , tra i vigneti di Montalcino

“E’ sacro, e da proteggere con ogni cura, tutto ciò che dalla fatica e dal lavoro dell’uomo è trasformato fino a divenire arte e bellezza, come questa impareggiabile terra senese e i suoi prodotti, per il geniale talento e l’appassionata, tenace operosità della sua gente, a me così cara.” Cosi’ scrive Carla Fendi, Presidente Onorario della Maison Fendi e mecenate della cultura, scelta come vincitrice del Premio ‘Casato Prime Donne’ 2011. Il premio che viene assegnato ogni anno a Montalcino a chi valorizza la presenza femminile nella società e nel lavoro. E Carla lo fa, e lo ha fatto, in modo esemplare portando la moda italiana a grandi traguardi internazionali e recentemente impegnando denaro e tempo nel restauro del teatro Caio Melisso e nella rinascita del Festival dei Due Mondi di Spoleto.Come è tradizione la vincitrice del Premio ‘Casato Prime Donne’ detta una dedica che viene scritta su un cippo di travertino e collocata lungo un sentiero nei vigneti di Brunello del Casato Prime Donne. Si tratta dell’azienda che promuove il premio e rappresenta una bandiera per l’enologia al femminile essendo la prima in Italia con un organico interamente in rosa.
Il percorso in cui viene collocata la dedica è nella campagna patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, dove i vigneti di Sangiovese Brunello e gli antichi insediamenti rimandano a un’armonia antica fra l’uomo e la natura. Negli anni hanno lasciato qui i loro pensieri personaggi emblematici dell’universo femminile come Carla Fracci, Kerry Kennedy, le volontarie del telefono rosa e, lo scorso anno, l’astronauta Samantha Cristoforetti.
Carla Fendi ama la campagna tanto da festeggiare nell’azienda agricola delle nipoti, Maria Silvia e Ilaria Venturini Fendi , le sue nozze d’oro con Candido Speroni, che ha conosciuto durante una vacanza a Pian Castagnaio, ai piedi del monte Amiata , un luogo a cui tuttora Carla Fendi è molto legata perché è il luogo del loro primo incontro. Per lei questa terra non è dunque sconosciuta ed è sicuramente amata. Da questa familiarità e da questo affetto per le donne e il loro destino futuro, per la campagna toscana e il suo destino futuro scaturisce appunto la sua bellissima dedica.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.