4 febbraio: Forlì celebra la Madonna del Fuoco

Venerdì 4 febbraio Forlì rende omaggio alla “Madonna del Fuoco”, Patrona della città, con l’accensioni di piccole luci e con le prime fioriture di mimose, che accendono di giallo le fredde giornate di inizio febbraio.
Nella notte tra il 3 e il 4 febbraio è infatti tradizione accendere nei balconi e nelle finestre, tante piccole luci (candele, ceri, lampadine) in segno di devozione alla Madonna, ricordando così il miracolo avvenuto nel 1428 quando, nel corso della notte, si sviluppò un incendio nella casa del maestro di scuola forlivese Lombardino da Ripapetrosa distruggendo tutto tranne la xilografia della Vergine che rimase intatta.
Nel percorso che va da Piazza del Duomo a Piazza Aurelio Saffi, le piazze principali del centro, le bancarelle offrono dolciumi e tante altre mercanzie, ma l’evento è festeggiato anche con la tradizionale “Piadina della Madonna”, un dolce povero, dalla forma ovale, farcito con uvetta e semi di anice, immancabile nelle tavole dei forlivesi.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.