7-11 novembre a Bologna EIMA International

Quartiere fieristico impegnato al massimo della sua capienza per ospitare l’edizione 2012 di EIMA International, la grande rassegna della meccanizzazione agricola che si svolge alla Fiera di Bologna dal 7 all’11 novembre e che vede la partecipazione di oltre 1.700 industrie costruttrici provenienti da 40 Paesi. Esaurito lo spazio espositivo all’interno dei padiglioni fissi della Fiera è stato necessario realizzare cinque strutture amovibili – con i più alti standard in termini architettonici e funzionali – per soddisfare la richiesta di spazio da parte delle aziende espositrici. La superficie netta coperta assomma dunque a 119 mila metri quadrati, in crescita del 16% rispetto all’edizione 2010, a cui si aggiungono i quasi 20 mila metri quadrati allestiti all’aperto, per realizzare le aree prova dei mezzi meccanici destinati alle filiere bioenergetiche, per l’area Enama dedicata alla guida sicura, nonché per le dimostrazioni dinamiche promosse da alcune aziende espositrici.In totale, la rassegna occuperà una superficie prossima ai 140 mila metri quadrati complessivi, che rappresentano il massimo risultato nella storia dell’esposizione, nata nel 1969 e che celebra quest’anno la sua quarantesima edizione.
Evento di taglio prettamente tecnico e commerciale, EIMA International è divenuta un punto di riferimento anche sotto il profilo politico, economico e culturale, per la presenza di un ricco calendario di conferenze, convegni e workshop promossi da enti istituzionali, da associazioni professionali e da aziende dei vari comparti merceologici, nonché dai maggiori gruppi editoriali di settore.
L’edizione 2012 di EIMA International si caratterizza per il ritorno del settore relativo alle macchine per il giardinaggio e la cura del verde e il Salone di EIMA Green conquista uno spazio rilevante, occupando per intero i padiglioni 33 e 34 con un’ampia gamma di mezzi prodotti da 146 industrie espositrici. Tecnologie rivolte agli hobbisti e specialisti del verde – sottolinea il presidente dei costruttori Franco Novello – ma necessarie anche per le imprese agricole multifunzionali.
Terzo appuntamento invece con EIMA Energy, la mostra specializzata nelle macchine e nei sistemi per la produzione e il trattamento delle biomasse agricole a fini energetic. Organizzato in collaborazione con ENAMA e ITABIA, il salone offre anche un ricco programma di convegni, workshop e visite guidate per conoscere tutte le modalità di utilizzo energetico delle materie prime “verdi”.
Grande ritorno anche per EIMA M.i.A., il salone dedicato alle attività legate alla gestione del territorio, alle manutenzioni, alla gestione del verde urbano e periurbano. Uno spazio altamente scenografico per far incontrare agricoltori, operatori e progettisti del verde
Infine EIMA Componenti, il Salone specializzato nella componentistica, che presenta ben 768 aziende espositrici, provenienti da ogni parte del mondo e distribuite nei padiglioni 15, 18, 20, 21/22 e 26. Fra le novità di questa edizione l’apertura anticipata del salone della componentistica al pomeriggio della vigilia, il 6 novembre, per favorire gli incontri di business.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.