+7% l’export dell’olio extra vergine verso gli Stati Uniti

Cresce negli Stati Uniti l’olio extra vergine di qualità italiano, che consolida la sua leadership sul mercato: nel primo semestre del 2010 l’import Usa dal nostro Paese è aumentato del 7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, portando l’Italia a detenere il 53% della quota di mercato in quantità e del 56,38% in valore. Il dato è stato fornito da Unaprol, Consorzio Olivicolo italiano, in occasione del Vinitaly Day, in programma oggi presso Eataly, nuovo store del food&wine italiani di New York, dove per la prima volta sarà presente l’olio extra vergine di oliva I.O.O.% di alta qualità italiana. La presenza degli olivicoltori italiani al Vinitaly è realizzata da Unaprol nell’ambito dei contratti di filiera cofinanziati dal Ministero delle Politiche Agricole, con la collaborazione di Veronafiere. New York e Philadelfia rappresentano le due nuove tappe del tour dell’eccellenza che Unaprol sta organizzando negli Stati Uniti per le sue 470 filiere tracciate, su un totale di 500 in Italia, di cui 122 già transitate nel sistema dell’alta qualità. “Il consumo del vero olio extra vergine di oliva made in Italy negli stati Uniti – ha spiegato il presidente del Consorzio, Massimo Gargano – è un valore da difendere e consolidare e per questo motivo stiamo intensificando i nostri sforzi per offrire al consumatore statunitense, sempre più sensibile alle tematiche della qualità e delle proprietà salutistiche, anche le necessarie informazioni sugli aspetti sensoriali che distinguono gli oli extra vergini di oliva del nostro Paese”. In base ai dati elaborati dall’osservatorio economico di Unaprol il mercato statunitense presenta inoltre ancora ampi margini di crescita con riferimento agli oli di qualità.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.