8 centesimi in meno al giorno per mangiare. I dati Carocibo

Tra settembre 2008 e giugno 2010 il costo giornaliero per una dieta con 2.300 calorie (quantitativo compatibile con le esigenze di un uomo adulto) e’ passato da 6,49 euro a 6,41 euro (-1,23%), mentre l’indice dei prezzi al consumo e’ invece aumentato dell’1,54%. Lo mette in evidenza Carocibo, sottolineando che il costo della dieta non ha seguito la dinamica dell’inflazione, ma ha avuto un andamento virtuoso forse determinato da una maggiore attenzione ai consumi alimentari. Il quadro non e’ tuttavia uniforme per tutti i prodotti considerati da Carocibo, con 5 che hanno fatto registrare incrementi e 10 invece una diminuzione. L’alimento che ha subito il maggior rincaro e’ l’insalata (+14,37%), seguita da acqua minerale (+8,33%), pomodori pelati (+7,89%), carne bovina (+2,47%) e biscotti (0,30%). Tra i prodotti il cui costo e’ calato ci sono pasta (-3,66%), latte (-4,70%), formaggio (-5,11%), olio extravergine di oliva (-5,28%) e soprattutto la frutta (-16,49%). Per tutti i prodotti lievitati, e’ cresciuta anche l’incidenza sul costo del paniere: tra questi colpisce ancora l’acqua minerale, passata dall’8,32% al 9,13% della spesa totale in alimenti. Differenze tra prodotti ma anche tra regioni; secondo Carocibo si passa da una crescita del 4,26% in Friuli Venezia Giulia (6,85 euro/giorno nel giugno 2010) ad un calo del 4,91% in Toscana (6 euro).(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.