8 marzo: +47% donne in Parlamento, solo 14% in corti di giustizia

parlamento2La festa della donna si celebra quest’anno con un aumento del 47 per cento della presenza femminile in Parlamento, dove un neo eletto su tre è donna (31 per cento), ma in altri settori come giustizia, authority, università e ricerca le ‘quote’ rosa sono ancora al lumicino. E’ quanto emerge da un’ analisi della Coldiretti, nel sottolineare che l’aumento della rappresentanza rosa in parlamento “é un profondo cambiamento che avvicina l’Italia ai migliori standard europei e mondiali”. Valori superiori si registrano solo tra le elette alla Camera in Spagna (38 per cento) ed in Germania (il 32 per cento). La presenza delle donne – continua Coldiretti – è inoltre rilevante nel mondo economico dove, nonostante la crisi, nel 2012 sono nate ben 103.391 imprese rosa che hanno fatto salire il loro numero complessivo in Italia a 1.424.743 nei diversi settori produttivi. Oggi – rileva un’analisi Coldiretti – quasi una impresa su quattro è condotta da donne (23,5 per cento) e la maggioranza delle imprese femminili opera nel commercio (il 30 per cento), ma una forte presenza si registra anche in agricoltura (16 per cento), nei servizi di alloggio e ristorazione (il 10 per cento) e nel manifatturiero (8 per cento). Se le ultime elezioni hanno reso il Parlamento un po’ più ‘rosa’, la presenza delle donne – sottolinea Coldiretti – resta comunque bassa a livello istituzionale. Secondo un’analisi Coldiretti su dati Barometro, ai vertici della giustizia italiana la rappresentanza femminile è ancora scarsa: appena il 14 per cento tra Corte Costituzionale, procuratori della Corte dei Conti, membri del Consiglio Superiore della Magistratura (Csm) e Consiglio direttivo della Corte di Cassazione. Bassa anche la presenza nelle Authority dove nessuno dei presidenti appartiene al ‘gentil sesso’. Stesso discorso nell’istruzione e ricerca: su 79 rettori di Università le donne sono appena il 5 per cento del totale. Persino lo sport, dove le atlete azzurre hanno regalato grandi soddisfazioni, resta ancora impermeabile alle quote rosa, tanto che – conclude Coldiretti – tra i 45 presidenti delle Federazioni sportive affiliate al Coni c’é solo una donna. (ANSA)

Tags: ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.