9 settembre: Borgo Tossignano (Bo) “La Vena del Gusto”

Il Parco regionale della Vena del Gesso Romagnola e la Condotta Slow Food Imola, in collaborazione con la Provincia di Bologna e il Comune e la Pro loco di Borgo Tossignano, propongono un’intera giornata alla Casa del Fiume di Borgo Tossignano, per conoscere alcuni dei produttori del Parco stesso e della Vallata del Santerno e riflettere su alcuni temi cari all’associazione della “chiocciola” come: sostegno all’agricoltura locale, consumo consapevole, autoproduzione e ovviamente convivialità. Il tutto si realizzerà attraverso una serie abbastanza variegata di momenti nell’arco della giornata, dalle 10 del mattino al calar del sole: con mercatino dei produttori del Parco e della Vallata, mini escursioni e laboratori, degustazioni, menù a tema.
Ore 10 fino al calar del sole Mercatino dei produttori del Parco e della Vallata. Il sostegno alla piccola agricoltura locale e di qualità passa innanzitutto per la conoscenza del territorio e di chi lo rende tale attraverso un lavoro della terra ecologicamente rispettoso. Dalle 10 del mattino al calar del sole si potranno conoscere, assaggiare e comprare i prodotti di dieci aziende, diverse delle quali biologiche certificate: La Selva di Tirli, Caseificio Caboi, Birrificio Valsenio, Frantoio imolese, Cantina Quattro Archi, Lella’s jam di Marilisa Morara, Azienda agricola Ragazzini, Il castagneto, L’Angolo del gelato, Apicoltura dell’azienda Rivola Rino e Rivola Vincenzo.

Ore 14.30/17 Mercatino del baratto. Alcuni volontari della Condotta allestiranno un piccolo mercatino del baratto per promuovere l’idea del riutilizzo e della condivisione di merci e beni. Non circolerà moneta, lo scambio avverrà in maniera paritaria: chi porta da uno a un massimo di tre oggetti che non usa più (che verranno lì per lì valutati per essere ammessi allo scambio solo se in ottime condizioni), riceverà un piccolo buono che gli consentirà di sceglierne altrettanti. In linea con la nostra attività di Condotta abbiamo pensato di focalizzare il mercatino sul baratto di oggetti, biancheria o libri di cucina; ma sarà riservato anche un piccolo spazio all’abbigliamento e agli accessori.

Laboratori e assaggi. Dal pane alla sfoglia, passando per l’assaggio guidato della birra artigianale, e la scoperta delle erbe selvatiche che reperiremo, durante una mini escursione, proprio nei prati della Casa del Fiume.

Ore 10 Facciamo il pane con La Selva di Tirli. Il pane, la conoscenza del lievito naturale, o pasta madre, delle farine di qualità e della lievitazione saranno un argomento ricorrente nel corso della giornata. Cominceremo alle 10 preparando il lievito madre, poi alle 12 daremo forma alle pagnotte e accenderemo il forno a legna ristrutturato all’esterno della Casa del fiume, nel pomeriggio intorno alle 16.30 procederemo alla cottura collettiva dei pani prodotti in mattinata e nel frattempo lievitati.

Ore 11 Selvatiche ma buone, nei prati della Casa del fiume a cercare erbe spontanee e mangerecce. Un’attività che la Condotta porta avanti da diversi anni e che ha proposto anche in entrambe le edizioni della Fiera del Santerno.

Ore 13 Dal Parco all’osteria, menù in tema con la giornata preparato dall’Osteria della Casa del Fiume (costo 25 euro, 23 per i soci Slow food, 50% i bambini – Prenotare entro l’8 settembre ai numeri: 345 – 2838975 oppure 334 -2004720 mail: lacasadelfiume@alice.it oppure condotta@slowfoodimola.it).
In menù: crostini con ricotta fresca e finocchietto selvatico (ricotta dell’azienda Caboi), crespella alle erbe di campo (erbe raccolte nell’orto dei profumi della Casa del Fiume), coniglio in porchetta e patate arrostite al rosmarino (carni dell’azienda cooperativa Clai), ciambella e albana, caffè.
Pani dell’azienda La Selva di Tirli, vini delle aziende della Vallata: Quattro Archi, Ca’ Vecja, Ca’ Bruciata.

Ore 15.30 in poi incontri e altri laboratori:
Orti fai da te, collettivi e sinergici incontro con chi li sta sperimentando.
“Spaccio” di pasta madre
Azdore si diventa impariamo a fare la sfoglia

Ore 16 in poi le degustazioni:
Le birre del Parco
Gelati dei Presìdi Slow food e frutti dei nostri boschi ghiacciati
L’estate sotto vetro, confetture e miele a merenda
Sapori in graticola carni suine della Vallata e pane caldo cotte al momento

In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata alla domenica successiva.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.