A Bologna: il primo Gran Galà del “maiale su misura”

Sale a 4,5 miliardi la spesa annuale degli italiani in salumi e carne di maiale che si conferma quella piu’ consumata dagli italiani con ben 31 chili a testa all’anno. E’ quanto emerge da una anticipazione dello studio della Coldiretti su un patrimonio che contribuisce in modo determinante al successo del Made in Italy in Italia e all’estero. L’occasione è il primo ”Gran Gala’ del maiale” che si svolgerà domani sabato 13 novembre dalle ore 9.30 la piazza Nettuno a Bologna, nell’ambito del mercato di agricoltori ed allevatori di Campagna Amica e in concomitanza con la sessantesima Giornata nazionale del Ringraziamento promossa dalla Conferenza Episcopale Italiana. Sarà anche possibile partecipare alla pesca di beneficienza “Adotta un maiale” organizzata da Giovani Impresa Coldiretti che partecipano a Telethon.
Si torna a prenotare il maiale in stalla per garantirsi qualità e risparmio adattando ai tempi moderni una antica usanza del passato. Da soli o in comproprietà con altre famiglie, l’acquisto può essere fatto direttamente in stalla o addirittura attraverso internet. Ed è possibile anche scegliere il mix di prodotti preferiti (prosciutti, salami, salsicce) sulla base anche dei gusti e delle usanze del territorio che consentono di scoprire piatti dimenticati, dallo strolghino al sanguinaccio, dai ciccioli alla mariola, perché in campagna del maiale non si butta via niente.
La lavorazione del maiale è una tradizione che nelle campagne italiane inizia dal giorno di San Martino (11 novembre), il capodanno dell’agricoltura che dal 1951 viene festeggiato dalla Coldiretti in tutta Italia normalmente nel primo week end successivo con la Giornata nazionale del ringraziamento promossa dalla Conferenza Episcopale Italiana (Cei) per rendere grazie per il raccolto dei campi e chiedere la benedizione sui nuovi lavori.
Con l’occasione nel cortile D’Onore Palazzo D’Accursio a Bologna sarà inaugurata dal presidente Nazionale della Coldiretti Sergio Marini la mostra di opere in terracotta e/o maiolica “I segni del sacro. Immagini devozionali delle campagne bolognesi” che rimarrà aperta anche la domenica 14 novembre quando alle ore 11,00 nella Basilica di S. Petronio Piazza Maggiore si celebrerà S. Messa , presieduta da S.E. Card. Carlo Caffarra, che si concluderà alle ore 12 con la tradizionale benedizione delle macchine agricole che invaderanno per l’occasione la storica piazza.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.