A Bologna la zanzara tigre si combatte con i gamberetti


Per combattere la diffusione della zanzara tigre, il Comune di Bologna ha ‘arruolato’ anche dei gamberetti. Una delle sperimentazioni della campagna 2010 prevede, infatti, che in mille bidoni di irrigazione degli orti della citta’ vengano liberati dei Copepodi, crostacei ghiotti predatori delle larve del fastidioso insetto. Proprio gli orti, infatti con i bidoni coperti in modo approssimativo, sono stati un luogo di sviluppo delle larve. Riconfermando l’ordinanza degli anni passati, poi, l’amministrazione proseguira’ con gli interventi di contrasto tradizionali. Da primavera ad autunno saranno 90 mila i tombini stradali bonificati con prodotti a basso impatto ambientale. A questa attivita’ ‘repressiva’ e’ stato abbinato un monitoraggio, attraverso delle ovi-trappole, che ha rilevato che le zanzare sono piu’ concentrate negli spazi urbani del centro, piuttosto che in periferia. Inoltre, l’ordinanza segna i comportamenti da tenere, come ridurre le raccolte d’acqua e prevede sanzioni in caso di mancato rispetto. ”A quello che mettiamo in campo come Comune – ha spiegato Roberto Diolaiti, direttore del settore Ambiente del Comune – deve affiancarsi la sensibilita’ dei privati”. A riguardo, per l’iniziativa in collaborazione con Ausl, Afm Farmacie Spa di Bologna, Federfarma e Ascomfarma, sono stati stampati 250 mila volantini informativi. Ed e’ di queste settimane la campagna di educazione ambientale in scuole elementari, che ha coinvolto 800 bambini. Attivato anche quest’anno, infine, il protocollo con le farmacie per vendere a prezzi calmierati i prodotti larvicidi. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.