A Bologna vino in degustazione per il restauro di Santo Stefano


Saranno oltre cento le etichette dei vini che domani e sabato saranno offerti alla mostra-assaggio a Bologna nella cornice medievale di Palazzo Isolani a Bologna. Giunta alla diciannovesima edizione, la mostra, organizzata dal Consorzio dei Vini dei Colli Bolognesi, avra’ quest’anno anche l’importante obiettivo di contribuire a salvare la basilica di Santo Stefano. Parte degli introiti delle degustazioni saranno infatti devoluti per il restauro delle Sette Chiese. In entrambe le giornate, dalle 18 alle 22, gli amanti del vino potranno fare sei assaggi a dieci euro, con l’omaggio del calice e dalla tasca porta-calice. I partecipanti potranno scegliere tra cento etichette di 19 aziende vitivinicole. Protagonista delle due serate sara’ il Pignoletto, vitigno autoctono dei colli bolognesi, che ha appena ottenuto i riconoscimento della Docg (Denominazione di Origine Controllata e Garantita). ”Si tratta di un risultato raggiunto in un momento in cui sia il mercato, sia la critica premiano i vini bianchi freschi e fini, a patto che denotino una forte caratterizzazione territoriale – ha sottolineato il Presidente del Consorzio Vini Colli Bolognesi, Francesco Cavazza Isolani – ed e’ proprio il caso del Pignoletto, un vino che sta ponendosi al livello degli autoctoni italiani piu’ apprezzati, e non solo sulla scena locale”. Nel territorio dei Colli bolognesi vengono prodotte due milioni di bottiglie da 45 mila quintali di uve Doc su oltre 1.200 ettari di vigneto. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.