A Bolzano, l’agroalimentare vince

speckE’ forse la provincia italiana più enciclopedica: Bolzano , provincia autonoma situata nel “Cuore d’Europa”, collocata in maniera equidistante da Monaco quanto da Bologna. È una porta verso l’Est Europa, caratterizzata da una forte autonomia legislativa ed amministrativa, che ne rappresenta le virtù, ma allo stesso tempo ne sottolinea i limiti derivanti dall’adozione di politiche economiche territoriali di non ampio respiro. Il ‘Centro Studi Economico e Finanziario (ESG89) ha dedicato un Focus di approfondimento proprio all’analisi del tessuto produttivo della provincia, rilevando una forte battuta d’arresto che si differenzia pero’ fra i diversi settori . Se maggiormente colpiti appaiono Edilizia e Meccanica, il settore Alimentare invece, supportato dalla presenza sul territorio di un radicato sistema cooperativo che si prefigge lo scopo di mettere insieme e curare gli interessi di diversi piccoli agricoltori che altrimenti non riuscirebbero a reggere la sfida all’internazionalizzazione dei mercati. Spetta, ad esempio, alla SudTirol Marketing la promozione dei prodotti tipici del territorio, incentivando ed organizzando manifestazioni a sostegno della filiera. Una indicazione pero’: su un territorio piccolo e povero di manodopera come il Trentino Alto Adige, una corretta applicazione del principio di integrazione, permetterebbe di dare un impulso nuovo all’economia regionale. A Bolzano esiste una vasta zona produttiva, contrassegnata da una marcata attività agricola che vede nelle mele, nello speck e nell’uva i suoi prodotti di punta, ma non solo, esistono anche alcune aree dedite alla filiera artigianale che si caratterizzano per la produzione di piccoli arredamenti di alta qualità. Entrambi questi distretti potrebbero trarre ulteriore giovamento da una rinvigorita mobilità sociale.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.