A Bruxelles degustazione di piadina verso Igp

piadina
Una degustazione a Bruxelles davanti alla Commissione Europea per raccontare la storia e le particolarità della Piadina. E’ questa la prossima mossa del Consorzio di Promozione della Piadina Romagnola in vista del riconoscimento completo del marchio Igp, oggi transitorio limitato e ai confini italiani). ”In vista del riconoscimento Igp a livello comunitario – ha detto il presidente del consorzio, Elio Simoni intervistato da Rai World, il canale degli italiani nel mondo – è nostra intenzione realizzare una degustazione a Bruxelles davanti alla Commissione Europea raccontando storia, peculiarità, caratteristiche di questo prodotto simbolo della Romagna. La piadina romagnola è un prodotto dalla storia antichissima: in un’epoca di facile ‘contraffazione’ va salvaguardata come patrimonio per l’intera Romagna”. Il Consorzio di Promozione della Piadina Romagnola è stato costituito nel marzo di quest’anno sulla spinta del riconoscimento Igp. Una quindicina le aziende aderenti in rappresentanza di tutta la zona di lavorazione stabilita dal Disciplinare, da Rimini a parte della Provincia di Bologna, passando per Forlì-Cesena e Ravenna. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.