A Casa Artusi i frutti dimenticati

Nespole, pomi reali, sorbe, corbezzoli, cotogne, pere volpine, prugnole… è lunga la lista delle varietà di frutti dei nostri nonni. Una lista che porta a una domanda: che fine hanno fatto? Esistono ancora? A rispondere a questi interrogativi ci sarà Graziano Pozzetto nella prima Domenica delle Mariette, in programma il 21 ottobre alle 15,30 a *Casa Artusi a Forlimpopoli*. Pozzetto, profondo conoscitore delle tradizioni culinarie romagnole, condurrà alla (ri)scoperta di questi frutti, baluardo della biodiversità contro l’omologazione imperante. Nel corso del pomeriggio ci sarà una esposizione di oltre 40 varietà di “frutti dimenticati”. L’ingresso è libero. Le Domeniche delle Mariette sono percorsi di conoscenza e degustazione per recuperare e conservare le tradizioni dei nostri nonni. A promuoverle è l’Associazione delle Mariette, attivissima nel lavoro di valorizzazione della cucina di casa e delle tradizioni gastronomiche popolari attraverso la ricerca, la comunicazione e la formazione, e con attività che si svolgono sia in Casa Artusi che in occasione di importanti eventi in Italia e all’estero
Domenica 21 ottobre alle 15,30 a Casa Artusi, Graziano Pozzetto parla dei ‘Frutti dimenticati’ nella L’ingresso è libero.
Info Casa Artusi www.casartusi.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.