A Con i piedi per terra Agriumbria e le chianine, antichi giganti bianchi

Agri 1013_20140405_Tranche 04-1“Dalla terra le chiavi della ripresa” questo lo slogan della 46° edizione di Agriumbria, la mostra nazionale dell’agricoltura, zootecnia e alimentazione, alla quale è dedicata la nuova puntata di “Con i piedi per terra” che per questa edizione 2014 ha guardato oltre l’Adriatico come ha dimostrato il taglio del nastro affidato al ministro dell’agricoltura albanese.
Una formula che conserva la tradizione di una “festa” ma che propone una grande specializzazione settoriale.
Agriumbria è infatti un polo fieristico di primaria importanza per la zootecnia, grazie a mostre, rassegne, concorsi e aste; ma anche un’occasione per sottolineare una volta di più l’importanza della sicurezza dei mezzi meccanici. A dimostrarlo la seconda edizione del “Concorso Nazionale Sicurezza 2014”, organizzato da Umbriafiere e ENAMA.
Di tutto questo vi racconteremo nella nostra puntata, dando voce ai protagonisti, ma prima di approdare a bastia Umbra andremo a Todi, faremo tappa nella splendida basilica di santa Maria degli Angeli, e scopriremo insieme anche una delle più antiche frazze bovine italiane: la Chianina, un tempo utilizzata come forza motrice e ora allevata esclusivamente per la produzione di carne. Il famoso “Bos magnus et albus” (grande e bianco bove) gia’ utilizzata come razza da lavoro da Romani ed Etruschi; ma anche nei cortei trionfali proprio per il suo candido mantello .

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.