A Con i piedi per terra: Culatello di Zibello Dop, Pac e meccanizzazione, cucina al femminile

Agri 1007_20140222_Tranche 01Nella nuova puntata di Con i piedi per terra andiamo alla scoperta di un salume prestigioso che nasce dalla sapienza dei norcini, dagli inverni nebbiosi e dalle estati torride della bassa parmense: il Culatello di Zibello DOP, per secoli conosciuto e apprezzato solo nel lembo di Emilia che lo produce da sempre, oggi emblema della salumeria italiana, apprezzato in tutto il mondo, ma ancora prodotto in piccole quantità, in un territoro limitato a 8 comuni: Busseto, Polesine Parmense, Zibello, Soragna, Roccabianca, San Secondo, Sissa e Colorno. Tappa dopo tappa lo seguiremo in tutte le fasi, dal disosso alla rifilatura, dalla salagione fatta a mano alla legatura, poi la stagionatura nelle “cantine”, la battitura e, ultima ma indispensabile, la sosta nel vino fondamentale per ammorbidire il Culatello di Zibello Dop e renderlo quel gioiello della gastronomia che il mondo ci invidia.
Ci occuperemo poi della PAC, la Politica Agricola Comunitaria, del suo impatto sulle imprese agricole e sul mercato della meccanizzazione seguendo a Bologna un seminario organizzato da FederUnacoma; infine tappa in cucina con le ricette tradizionali e le intuizioni moderne di un’osteria slow food in cui le donne sono protagoniste.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.