A Con i piedi per terra: EIMA Agrimach a Delhi e le vongole a Portoviro

Agri 1102_20151219_Tranche 01La nuova puntata di Con i piedi per terra ci porta a Delhi, capitale dell’India, che ha ospitato la quarta edizione di EIMA Agrimach, il più importante salone della meccanizzazione agricola del paese organizzato da FederUnacoma e FICCI, l’associazione indiana che raccoglie oltre 250.000 imprese, e ospitato dnel campus dell’Indian Agricultural Research Institute. Un contesto ideale, non solo per lo spazio che consente di vedere all’opera le macchine, ma perchè questo istituto fondato nel 1905 ha una lunga esperienza in fatto di ricerca in campo agricolo, basti pensare che è a questo centro di ricerca che si deve il lavoro che ha portato alla rivoluzione verde che ha cambiato il volto dell’India negli anni 70
Un percorso che continua e che oggi vede la meccanizzazione come strumento fondamentale per aumentare la produttività delle coltivazioni.
Non è un caso quindi che negli ultimi anni le vendite di trattori in India abbiano registrato un aumento esponenziale superando quota 634.000 solo nel 2014.
Una grande opportunità per le imprese italiane che nel subcontinente indiano possono trovare nuovi spazi grazie anche alla versatilità che le contraddistingue e alla capacità di produrre macchine adatte per le esigenze più disparate. Esattamente quello che serve all’India, un paese immenso, il settimo al mondo per dimensioni, con aree climatiche e coltivazioni diversissime.

Prima di raggiungere lo IARI di Pusa ci concederemo però uno sguardo a Delhi, una megalopoli da 13 milioni di abitanti, caotica, ricca di contraddizioni e di storia.
Ponte tra il mitico oriente e la modernità Delhi è infatti suddivisa tra New Delhi, fondata dagli inglesi nel 1911 che vi trasferirono la capiatale da Calcutta, e da Old Delhi, risalente al XVI secolo con i suoi monumenti, il Forte Rosso e la moshea Juma Masjid solo per citarne due, e un dedalo di vicoli con le botteghe aperte sulla strada come nel mercato di Chandni Chowk, sicuramente uno dei luoghi più caotici al mondo

Nella puntata ci sarà spazio però anche per un’incursione tutta italiana nel mondo dell’acquacoltura. Andremo infatti a Portoviro per parlare di molluschi, soprattutto vongole veraci e cozze, raccontado la storia di un’azienda che ha partecipato al progetto che ha dato vita alla prima filiera certificata delle vongole veraci in Italia

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.