A Con i piedi per terra: Lom a merz, chef per le terre del sisma, Efsa e claim pubblicitari

Agri 956_20130302_Tranche 04-3La Romagna è una terra storicamente votata all’agricoltura. E l’agricoltura, come molte altre attività “all’aperto” era, ed è tutt’ora, soggetta alle avversità meteorologiche. Così la tradizione contadina del passato voleva che per scongiurare la malasorte venissero fatti dei riti propiziatori, come i fuochi magici: i “Lòm a Merz” (i lumi di marzo). L’accensione di falò propiziatori intendeva celebrare l’arrivo della primavera e invocare un’annata favorevole per il raccolto nei campi, ricacciando il freddo e il rigore dell’inverno.
La nuova puntata di Con i piedi per terra prenderà il via da Villa Corte di Brisighella per un evento che, insieme ai festeggiamenti per i Lom a Merz, vuole anche richiamare l’attenzione, a quasi un anno dal sisma, sul territorio emiliano sconvolto dal terremoto, per non far “morire” i ristoranti e le botteghe storiche di quelle zone. Infatti, ci saranno anche gli chef dell’osteria “La Lanterna di Diogene” di Bomporto (Modena) e i produttori aderenti all’iniziativa “Ristoranti Aperti”, promossa da “CheftoChef emiliaromagnacuochi” con l’obiettivo di invitare il pubblico a recarsi “almeno una volta” a mangiare o a comprare prodotti nelle zone terremotate. E ad attendere con noi il calar della sera ci saranno scrittori, cuochi, sommelier, maestri artigiani, cantastorie e antropologi, visiteremo la mostra delle opere di Egidio Miserocchi che ha recuperato l’antica tecnica dell’encausto, mentre i bambini si divertiranno con il laboratorio di educazione alimentare condotto da Daniele de Leo e dal “fulesta” Sergio Diotti.
Ci occuperemo poi di sicurezza alimentare e corretta informazione. L’Efsa infatti ha concluso un lavoro durato sei anni sulle diciture salutistiche presenti nelle etichette dei prodotti alimentari. 3000 sono stati i messaggi presi in esame e l’80% è stata bocciata per assenza di prove scientifiche. Quelli rimasti, sono stati giudicati corretti e veritieri. Tra questi, per citarne alcuni, le indicazioni che riguardano fibre dietetiche relative al controllo della glicemia, gli effetti antiossidanti dei polifenoli nell’olio di oliva; noci e miglioramento della funzione dei vasi sanguigni; pasti sostitutivi e controllo del peso.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.