A febbraio e marzo le uova ANT

uova ANTCon l’arrivo della Pasqua torna la tradizionale *campagna nazionale di raccolta fondi “Uova della Solidarietà” della *Fondazione ANT Italia Onlus.
A febbraio e per tutto il mese di marzo centinaia di Volontari ANT offriranno uova di cioccolato nelle principali piazze d’Italia,per raccogliere fondi a sostegno dei progetti di assistenza socio-sanitaria
domiciliare gratuita ai malati di tumore e prevenzione oncologica portati avanti dalla Fondazione. Da sempre ANT si batte per il diritto a vivere una vita dignitosa anche nel difficile momento della malattia, garantendo a chi soffre di poter usufruire di tutte le cure necessarie nell’ambiente domestico. Sabato 9 e domenica 10 marzo le date nazionali della campagna che proseguirà fino a Pasqua.
“/Il welfare/ – dichiara *Raffaella Pannuti*, *Presidente della Fondazione* – /è
//l’affermazione e la salvaguardia di tutti i diritti dell’individuo e un
individuo diventa Persona quando assume comportamenti ispirati ai valori
dell’uomo, quali la difesa della dignità della vita (eubiosia) e la difesa della
verità/. /Il leitmotiv di questi tempi è la mancanza di denaro pubblico da
destinare al welfare: occorre tener ben presente che/ /le organizzazioni del
Terzo settore contribuiscono in modo determinante a dare risposte ai bisogni
della gente, coprendo troppo spesso i buchi e le manchevolezze del pubblico. /
ANT da 35 anni ha perfezionato un modello di assistenza domiciliare che permette
di tenere a casa, tra i propri affetti, i Sofferenti di tumore fino all’ultimo
giorno di vita. “/La nostra Fondazione/ – prosegue *Pannuti* – /assiste in tutta
Italia oltre 90.000 Famiglie, soprattutto adesso che si è andati verso una
pesante riduzione dei posti letto negli ospedali. ANT funziona da ammortizzatore
sociale e sanitario, ma le istituzioni sono quasi del tutto indifferenti a
questo aiuto. Come ANT, tante organizzazioni non profit riempiono con i loro
servizi le falle del welfare statale, ma non riescono a trovare interlocutori
pubblici che vogliano valorizzare il loro sforzo/”.
Grazie anche alle campagne di raccolta fondi come quella delle “Uova delle
Solidarietà” ANT riesce a sostenere le proprie attività. Per informazioni sui
luoghi e le date in cui trovare le uova di cioccolato offerte dai Volontari
della Fondazione visitare il sito www.ant.it
Nata a Bologna nel 1978 per iniziativa dell’oncologo Franco Pannuti, la
Fondazione ANT Italia Onlus opera in nome dell’Eubiosia (dal greco antico, “la
buona vita”) intesa come insieme di qualità che conferiscono dignità alla vita,
dal primo all’ultimo respiro. Dal 1985 ad oggi ANT ha assistito, in modo
completamente gratuito, oltre 93.000 Sofferenti oncologici (dato aggiornato al
31 dicembre 2012). In 9 diverse regioni italiane, circa 3.800 malati vengono
assistiti ogni giorno a domicilio da 20 équipes di operatori sanitari ANT che
assicurano, al Malato ed alla sua Famiglia, tutte le necessarie cure di tipo
ospedaliero e socio-assistenziale. Sono complessivamente 421 i professionisti
che lavorano per la Fondazione (medici, infermieri, psicologi, nutrizionisti,
fisioterapisti, farmacisti, operatori socio-sanitari e funzionari) cui si
affiancano circa 1.600 Volontari, iscritti nel registro ANT. //Il supporto
fornito non è rivolto al solo trattamento medico-palliativistico ma, con un
//approccio a 360°, affronta ogni genere di problema nell’ottica del “benessere
globale” del Malato. La Fondazione ANT non si occupa solo di assistenza
domiciliare ma è fortemente impegnata nella prevenzione oncologica con progetti
di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e
mammarie. Nell’ambito del solo Progetto Melanoma, che ha preso il via nel 2004,
sono stati visitati 60.670 pazienti in 60 diverse province italiane (dato
aggiornato al 31 dicembre 2012). Le campagne di prevenzione si attuano sia
presso strutture sanitarie offerte gratuitamente ad ANT, sia negli ambulatori
ANT di Bologna e di Brescia, sia all’interno dell’ambulatorio mobile – BUS della
Prevenzione. Il mezzo, dotato di strumentazione diagnostica all’avanguardia
(mammografo digitale, ecografo e videodermatoscopio) consente di realizzare sul
territorio visite di prevenzione nell’ambito dei vari progetti ANT. La
Fondazione ANT opera in Italia attraverso un centinaio di Delegazioni, dove la
presenza di Volontari è molto attiva. Alle Delegazioni competono, a livello
locale, le iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi e la predisposizione
della logistica necessaria all’assistenza sanitaria domiciliare. Prendendo come
anno di riferimento il 2011, l’attività della Fondazione ANT è finanziata, fatta
eccezione per i proventi derivanti da convenzioni con Aziende Sanitarie Locali
(ASL) – pari al 14% del totale – per la maggior parte dalle erogazioni di
privati cittadini e dalle manifestazioni di raccolta fondi organizzate (56%),
dal contributo del 5×1000 (13%) – ANT è la 9^ Onlus nella graduatoria nazionale
– da lasciti e donazioni (10%), dagli enti pubblici (3%), da banche e fondazioni
(1%) e infine dalla gestione immobiliare e finanziaria (3%).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.