A Natale vince lo spumante


Bollicine made in Italy alla riscossa per le prossime feste natalizie: in 25 giorni circa si stapperanno 95 milioni di bottiglie (+2,5% rispetto al 2009), per una spesa di circa 900 milioni di euro (+2%). Lo sottolinea la Cia-Confederazione italiana agricoltori, secondo cui viene premiato l’ottimo rapporto qualità-prezzo delle produzioni. Circa il 70% del consumo nazionale avviene dal 10 dicembre al 6 gennaio quando, ad avere la meglio saranno gli spumanti dolci e aromatici nazionali (Asti Docg e Prosecco Doc Conegliano Valdobbiadene in testa), con 8 bottiglie su 10. Secondo le stime della Cia salteranno in aria 112 milioni di bottiglie nazionali e poco più di 5 milioni di importazione (Francia e Spagna in particolare), per il 65% stappate in famiglia. A prevalere sarà lo spumante dolce (58%), seguito da quelli secchi e brut e dallo champagne. Un successo annunciato, ricorda la Cia, visto che nel 2009 sono state vendute 329 milioni di bottiglie (92,5% con metodo Charmat-italiano e 7,5% con metodo classico). Le bollicine nazionali, rileva la Cia, continuano ad avere il loro appeal sui mercati internazionali. L’Italia che, dopo la Francia, è il secondo paese al mondo per esportazione, ha aumentato il suo giro d’affari con l’estero del 21%. Un prodotto, conclude la Cia, che piace sopratutto a statunitensi e tedeschi, ma che sta conquistando anche Giappone, Russia e Gran Bretagna; in crescita anche in Svizzera, Svezia e Cina, paese sempre più conquistata dalla tradizione e dalla qualità delle produzioni nazionali.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.