A Parma le Città creative Unesco della Gastronomia

Parma Piazza Duomo

Parma Piazza Duomo

In occasione dell’edizione 2016 di Cibus, il salone internazionale dell’alimentazione, Parma ospita i delegati delle Città Creative Unesco della Gastronomia. All’incontro sono presenti i rappresentanti di 13 delle 17 Città Creative del network Unesco: Belem (Brasile), Bergen (Norvegia), Chengdu (Cina), Denia (Spagna), Gazientep (Turchia), Jeonju (Corea del Sud), Ostersund (Svezia), Phuket (Thailandia), Popayan (Colombia), Rasht (Iran), Shunde (Cina), Tsuruoka (Giappone) e Tucson (Usa). E’ la prima volta che una città italiana ospita un meeting delle Città Creative Unesco ed ha avuto come momento istituzionale la posa della targa Parma Unesco City of Gastronomy sotto i Portici del Municipio, segna tangibile del riconoscimento che la città emiliana, prima assoluta del nostro paese, si è vista riconoscere lo scorso 11 dicembre a Parigi. “La parola chiave emersa nel corso di queste prime due giornate parmensi della delegazione delle Città Creative Unesco della Gastronomia è cooperazione – ha sottolineato Cristiano Casa, assessore al turismo del Comune di Parma – Ogni città arrivata in Emilia ha messo in rete le proprie competenze e le proprie best practices in materia di alimentazione e sviluppo sostenibile. Inoltre sono stati definiti i prossimi step di questo progetto internazionale: a Parma è stato dato l’annuncio che Pechino a giugno ospiterà un meeting dei sindaci di tutte e 116 le Città Creative UNESCO. E prima del meeting annuale delle Città Creative UNESCO, previsto a Ostersund, in Svezia, Parma a settembre organizzerà una cena per tutti i delegati. Un’eccezionale occasione di promozione della cucina italiana e delle eccellenze gastronomiche made-in-Italy”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.