A Rimini olio in primo piano con ‘Oro giallo’

”Tracciare per garantire, tracciare per valorizzare”; e’ questa la linea guida del progetto internazionale presentato oggi dal presidente del Consorzio Nazionale degli Olivicoltori (Cno) Claudio Di Rollo, in occasione di ‘Oro giallo’, presso la fiera Sapore di Rimini. Il progetto mira ad impegnare le aziende olivicole associate a gestire gestire le produzioni secondo lo standard europeo della tracciabilità, affiancando a queste procedure obbligatorie una certificazione volontaria racchiusa all’interno di un disciplinare integrato che raccoglie 120 indicazioni e prassi operative necessarie per poter definire un olio extra vergine di oliva di ‘Alta Qualita”. Dalle tecniche di riduzione dell’utilizzo delle risorse idriche al mantenimento della ‘catena del buio’ fino al consumo dell’olio portato in commercio con parametri chimici e sensoriali piu’ restrittivi, ”si tratta – sottolinea il presidente del Cno Di Rollo – un notevole lavoro che impegna tutti i protagonisti della filiera – ed in modo particolare il Cno, che coordina una rete capillare di tecnici agronomi che operano direttamente in azienda – con l’obiettivo di mettere a disposizione del consumatore, sempre più consapevole, i nostri sistemi di comunicazione della tracciabilita”’. Il progetto si sta svolgendo in collaborazione con le cooperative greche che rappresentano l’unione degli agricoltori di Sitia e Creta; Peza, Iraklion, e Creta; Milopotamos, Rethymno e Creta; Mirabello, Neapolis Lasinthiou e Creta.
Sempre a Rimini è stato presentato il Consorzio di tutela dell’olio extravergine di oliva Dop ‘Colline di Romagna’, costituito ufficialmente il 16 febbraio. A promuovere la nascita del Consorzio sono stati l’ Associazione frantoiani oleari dell’Emilia-Romagna e l’Arpo (Associazione regionale produttori olivicoli), con la partecipazione della Provincia di Rimini, della Regione e di Cna Alimentare di Rimini. La nascita del Consorzio segue il riconoscimento della Denominazione di origine protetta all’olio dei colli romagnoli nel 2003. E’ una tappa fondamentale per tutto il territorio della Romagna, e in particolare per la provincia di Rimini, che da sola copre l’80% della produzione olivicola e olearia di tutta la regione. Presidente del Consorzio, che ha sede a Montegridolfo (Rimini), e’ Giovanni Tiberio.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.