A rischio il rifornimento di zucchero di qualità. L’allarme del Co.Pro.B

zucchero 1 Il rifornimento di zucchero di qualita’ per l’industria dolciaria made in Italy e’ a rischio. L’allarme viene da Coprob, Cooperativa produttori bieticoli, il maggior gruppo saccarifero italiano con 284 mila tonnellate di zucchero (56% della quota nazionale), che ha ipotizzato ”manovre di dumping” da parte di multinazionali per mettere in difficolta’ la produzione saccarifera italiana. Il presidente di Coprob, Claudio Gallerani, e il direttore generale, Stefano Montanari, hanno puntato il dito in particolare sull’industria tedesca Sudzucker, che importa in Italia al prezzo di 500 euro a tonnellata lo stesso zucchero che vende a Monaco a 550 euro. L’obiettivo, secondo Coprob, e’ il mercato di seconda trasformazione dello zucchero (industrie dolciarie come Ferrero, Barilla, ecc.), concentrata soprattutto nel Nord Italia a poche centinaia di chilometri dalla sede della Sudzucker. ”Gia’ in Romania – ha detto Montanari – l’industria tedesca ha fatto un’operazione simile, vendendo zucchero sotto i 500 euro a tonnellata, fino a mettere fuori gioco l’industria locale e arrivare cosi’ a rialzare il prezzo a 560 euro. Il problema per l’Italia e’ che questa manovra viene sostenuta dai commercianti italiani di zucchero”. Secondo il presidente Gallerani ”c’e’ il rischio che puntare tutto sul prezzo invece che sulla qualita’, alla fine si ritorca contro non solo all’Italia, che consuma 1,7 milioni tonnellate di zucchero e ne produce solo 500 mila tonnellate, ma anche contro i grandi paesi produttori d’Europa, Inghilterra, Germania, Francia, che possono essere messi fuori mercato da zucchero proveniente da Paesi extraeuropei, come le Mauritius da dove importa prodotto proprio la Sudzucker”. Poiche’ l’industria tedesca e’ gia’ sotto indagine dell’antitrust del proprio Paese, i dirigenti di Coprob hanno chiesto ”un’attenzione anche da parte delle autorita’ della Concorrenza italiana”. (Ansa)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.