A scuola la merendina batte ancora la frutta

Nel 2010 tre bambini su dieci hanno mangiato almeno una volta al giorno verdure e ortaggi, mentre sei su dieci un frutto. E’ quanto emerge dall’indagine della Cia-Confederazione italiana agricoltori in occasione dell”Obesity day’, secondo cui tra i più piccoli la merendina a tavola e a scuola ha ancora la meglio, con un trend addirittura in crescita rispetto a 10 anni fa. L’abitudine di mangiare frutta e verdura, avverte la Cia, resta, invece, alta tra gli anziani (64-75 anni), dove la percentuale arriva a superare il 91%, una fascia di età dove si consuma comunque più frutta (85%) e meno verdure e ortaggi (55%). I dati dell’indagine, sottolinea la Cia, confermano la scarsa educazione dei piccoli verso una sana e corretta alimentazione, con percentuali in crescita per i casi di obesità e soprappeso: tra i 6 e i 9 anni di età la percentuale è del 34,1%, tra i 10 e i 13 del 25,4% e tra i 14 e i 17 del 13,9%. Anche in Europa la situazione non migliora, con la Gran Bretagna che detiene il ‘primato’ con il 29% di casi di sovrappeso tra i 5 e i 17 anni. Plauso, quindi, da parte della Cia al progetto ‘Frutta gratis nelle scuole’ sostenuto dall’Ue, finalizzato ad incoraggiare i giovani a consumare frutta e verdura e ad abbandonare quell’alimentazione ‘spazzatura’ che, in questi ultimi anni, ha provocato preoccupanti riflessi negativi alla salute.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.