A Sumirago torna la festa dell’agricoltura

Un tuffo nel passato e tra i banchetti anche quello per la vendita del Parmigiano delle zone terremotate Torna dopo un anno di stop la “Festa dell’agricoltura” che quest’anno avrà inizio Sabato 16 giugno e che avrà termine Domenica 17 giugno notte al campo sportivo di Sumirago. La terza edizione di questa festa locale presenta un programma ricco e vasto. Lo spirito è quello di farci fare un tuffo nel passato per rivisitare le tradizioni del lavoro nei campi. Avrà un carattere miscellaneo che passerà dalle dimostrazioni dei lavori manuali che venivano svolti nei campi, come lo sfalcio del fieno a mano, alle mostre degli animali, dai giochi tipicamente rurali ai giri gratuiti per i bambini al cavallo battezzato la mattina stessa. I giochi saranno moltissimi e praticabili da molti visitatori; fra di essi spiccano per la loro originalità la conta dei pulcini, il taglio del tronco con la sega a mano, il lancio del tronco, la gara di bravura nel far rotolare le rotopresse, accompagnati dai giochi più classici come indovinare il peso della legna, la ruota della fortuna. Accanto ai giochi non mancheranno sicuramente le esposizioni interattive come tosatura delle pecore, esposizione del Baco da seta, i diversi alberi dei boschi, le arti e i mestieri, i giochi in legno, i rompicapo, macchine agricole in esposizione vere e in miniatura, gli attrezzi agricoli. Tutto ciò sarà accompaganto dalla ristorazione ovviamente rustica che richiama i piatti tipici della vita campestre e della zona del Varesotto.La festa vuole quindi proporci un viaggio nel passato, trasformando il campo sportivo in un vero e proprio villaggio rurale. Il grande protagonista quest’anno è il cavallo che, oltre a far divertire i bambini, sabato sera si esibirà in uno spettacolo equestro “Equiro, il cavallo, l’arte e l’amore”, dove una giuria sceglierà anche i migliori artisti.Questa festa è stata fortemente voluta dal Comune per non dimenticare l’attività agricola, che piano piano sta scomparendo; vuole quindi far appassionare, divertire i cittadini della Provincia di Varese per far riassaporare “vecchie” tradizioni e per creare un clima di maggior tolleranza rispetto a strade sporche per i carri o i rumori provenienti da questo Villaggio. Fine ultimo è quello di mostrare l’ultilità dell’agricoltura nella nostra vita.
Inoltre alla festa dell’agricoltura saranno presenti vari banchetti fra i quali ricordiamo quello che ci fornisce l’occasione, comprando il Parmigiano Reggiano, di aiutare le zone colpite dal sisma e quello della “Casa di Atena, circolo delle donne”, gazebo equosolidale che sarà presente per raccogliere fondi per un progetto per l’interà comunità. L’associazione venderà tanti libri “Belli, utili e interessanti”, associazione che si rivolge soprattutto ad un pubblico femminile che vuole promuovere la cultura e che vuole dare un significato al tempo e alle cose.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.