A Vinitaly primo spumante dolce zero alcol, certificato bio e halal

E’ il primo spumante dolce, zero alcol a vantare la doppia certificazione, bio ed Halal. A lanciarlo al Vinitaly è la Cantina Colonnara di Fedagri-Confcooperative, 84 produttori, 12 mila quintali di uva conferiti, con un fatturato annuo di 2,3 milioni. Icemary, il nome delle bollicine, è l’evoluzione di un progetto nato oltre un anno fa per i mercati mediorientali ma che sta avendo interessanti sviluppi anche in occidente. Lo spumante, adatto anche alla preparazione di cocktail analcolici, può essere consumato da adulti grazie anche all’assenza di alcool. E rimanendo sempre in casa Fedagri, debutto a Verona anche del nuovo Lambrusco ‘Rosso B della Signoria’ prodotto con uve da agricoltura biologica dalla Cantina di Gonzaga in 9 mila bottiglie. Un vino nuovo che ha già vinto le sue sfide perché, come ha detto Fabrizio Verona, presidente della Cantina (110 soci viticoltori attivi su 170 ettari, 35 mila quintali di uve vinificate per oltre 1 milione di bottiglie e un fatturato di 2,2 milioni di euro), produrre da agricoltura bio non è facile, perché serve grande attenzione, soprattutto nella gestione del vigneto, a partire dalla potatura che deve favorire l’arieggiamento dei grappoli per evitare il diffondersi di malattie nella fase di maturazione.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.