Abbattuti 17 cinghiali nel bolognese


Diciassette cinghiali sono stati abbattuti sabato dalla polizia provinciale di Bologna a Savigno, in localita’ Forca, per un’azione di controllo sulla popolazione. Sedici gli agenti impegnati in modo coordinato con l’Ambito territoriale di caccia BO3. Nelle prossime settimane sono previste altre azioni simili, per ridurre al minimo l’impatto degli ungulati sulle produzione agricole. Nel 2010 i danni causati dai cinghiali agli agricoltori della provincia di Bologna sono stati pari a quasi 73.000 euro, con un aumento del 13% rispetto all’anno precedente. ”Da tempo siamo impegnati a salvaguardare l’equilibrio tra tutela della biodiversita’, legittime istanze dei produttori agricoli e sicurezza del territorio mediante diverse azioni, sia di prevenzione che di controllo” ha spiegato l’assessore provinciale all’agricoltura Gabriella Montera. Rispetto al 2007, l’ammontare dei danni causati dagli ungulati selvatici si e’ piu’ che dimezzato, passando da 160.000 euro a 70.000 circa. ”Ciononostante – ha aggiunto – laddove e’ prevista la scomparsa dei selvatici del territorio vista la presenza di produzioni di pregio, come in questo caso a Savigno, siamo pronti ad intervenire con azioni coordinate e mirate”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.