Accademia del peperoncino, 200mila presenze al Festival


Duecentomila presenze in cinque giorni. Tutto esaurito negli alberghi della riviera. Una treccia da Guinness di centotredici metri. Il record di Anna Greco che nella gara dei mangiatori di peperoncino ha ingurgitato 640 grammi di peperoncino. Decine di giornalisti al lavoro per le maggiori testate della carta stampata e della televisione. E’ il bilancio – secondo una nota dell’Accademia del Peperoncino – della diciottesima edizione del Festival di Diamante. ”Un successo – afferma il patron Enzo Monaco – appena appena offuscato dalla pioggia intermittente che ha disturbato le prime tre giornate. Un popolo piccante che ha onorato alla grande sua maesta’ il peperoncino senza disertare nessuno degli appuntamenti prestigiosi previsti dal programma. Dalla ‘Pasta di mezzanotte’ di Fabio Campoli, ai ‘Brividi mediterranei’ di Chef Kumale’. Cominciando dalla torta con Dave DeWitt venuto dal Messico, fino al convegno ‘Diabete e peperoncino’ col prof. Mario Brunetti dell’Universita’ di Perugia”. ”Un evento che si e’ confermato come il piu’ importante della Calabria – prosegue Monaco – capace di attrarre turisti e valorizzare tutte le risorse del territorio. Dal mare alle bellezze della montagna. Dai centri storici ai siti archeologici. Dal Museo del peperoncino di Maiera’ fino ai centri del Parco del Pollino ‘appollaiati’ sulle montagne dietro la riviera”. ”La grande affluenza di visitatori alla kermesse ed il successo ottenuto dai tanti eventi programmati all’interno della manifestazione – afferma il sindaco di Diamante, Ernesto Magorno in una nota – hanno coronato straordinariamente la tanto attesa 18/ma edizione, nella quale l’evento ha raggiunto simbolicamente la ‘maggiore eta. Intendiamo ringraziare i tanti visitatori che hanno voluto essere presenti nei giorni del Festival, giunti a Diamante da tutta Italia e dall’estero. Un elemento quest’ultimo che dimostra ulteriormente come il peperoncino sia capace di unire nord e sud e di superare i confini nazionali e che fa del Festival di Diamante un evento di grande valenza culturale. Rinnoviamo, pertanto, sentimenti di gratitudine ad Enzo Monaco, ideatore ed organizzatore del Festival, innanzitutto per aver con la sua idea geniale offerto una straordinaria vetrina alla citta’ di Diamante e poi perche’ e’ stato capace di promuovere il nome della ‘Perla del Tirreno’ in tutto il mondo, cosi’ come di offrire un’immagine della Calabria autenticamente positiva. Grazie alla Regione e alla Provincia di Cosenza per il sostegno assicurato alla manifestazione”.(ANSA).

Un Commento in “Accademia del peperoncino, 200mila presenze al Festival”

  • gianni maggi scritto il 14 settembre 2010 pmmartedìTuesdayEurope/Rome 17:20

    Salve avevo sentito solo parlare di questo festival,ma quest’anno ho voluto esserci per redermi conto è vi assicuro che sono rimasto colpito da tutto quello che siete riusciti ad organizzare è stato bello,spero di ritornare l’anno prossimo….. Gianni da Martina Franca -ta

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.