Accordo UE-Africa Meridionale: De Castro, perchè ho votato contro

De Castro 3“Ho votato contro perché credo nel libero commercio ma trovo che non può essere sempre l’agricoltura dei Paesi Mediterranei a essere utilizzata come moneta di scambio”. Così Paolo De Castro, coordinatore del Gruppo S&D in commissione agricoltura del Parlamento europeo, ha commentato al termine della votazione avvenuta a Strasburgo per ratificare l’accordo commerciale fra Unione europea e alcuni Paesi dell’Africa meridionale (Botswana, Lesotho, Mozambico, Namibia, Repubblica Sudafricana e Swaziland). 
“Non ci sono dubbi sulla necessità di aprire nuovi sbocchi commerciali in paesi in forte crescita come il Sud Africa e sostenere e aiutare paesi in via di sviluppo con la leva commerciale, ma in questo caso particolare non si può non sottolineare la mancanza di trasparenza, informazione e sopratutto di una valutazione d’impatto per il settore agricolo, in particolare per gli Stati membri del Mediterraneo.” Ha continuato De Castro, che ha poi concluso “Estendere il periodo di importazioni a dazi agevolati di arance dal Sudafrica, paese dove tra l’altro è presente la fitopatia della macchia nera degli agrumi, potrebbe creare una situazione di sovrapposizione con il periodo di raccolta europeo. Forse non è nulla di fatale, sappiamo che ci sono nell’accordo anche importanti concessioni per l’agricoltura europea, prima tra tutte il riconoscimento di 250 DOP e IGP, tra cui tutte le più importanti italiane, ma la mancanza di informazione e di trasparenza non ci consente di dare un voto positivo. Sono convinto che sarebbe bastato intavolare per tempo un dialogo con le organizzazioni dei produttori per prendere una decisione condivisa”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.