Aceto Balsamico: su 100 milioni di litri un quarto è falso

Su 100 milioni di litri di aceto balsamico Dop e Igp prodotto ogni anno, il 25% risulta contraffatto causando un danno economico di 60 milioni di euro. E’ quanto e’ emerso oggi in un convegno promosso dai tre Consorzi di tutela (Aceto Balsamico di Modena Igp, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop e Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia Dop). In 10 anni il fenomeno della contraffazione complessiva del made in Italy è aumentato del 950% e del 608% i prodotti sequestrati, un quadro in cui l’Aceto Balsamico gioca un ruolo rilevante; basti pensare che negli Stati Uniti e’ la terza denominazione piu’ imitata dopo il Parmigiano Reggiano e il Pecorino Romano. ”E’ un fenomeno che sta dilagando – ha detto il presidente del Consorzio Aceto Balsamico di Modena (Abm), Cesare Mazzetti, che conta 70 imprese – non solo negli Usa ma anche in Germania, Spagna, Grecia e addirittura in Italia, ove e’ andato diffondendosi un prodotto chiamato ‘balsamico’, con le stesse ingredientistiche e spesso in etichetta gli stessi claims che un consumatore vorrebbe vedere su una bottiglia”. L’Abm, fa sapere Mazzetti, esporta il 75% dei 90 milioni di litri prodotti, registrando la percentuale piu’ elevata tra tutti i prodotti agroalimentari tipici italiani; quanto alle altre due Dop, invece, la produzione non supera i 10 mila litri, anch’essi in gran parte esportati. L’obiettivo dei Consorzi e’ salvaguardare il mercato, chiarendo quali sono i limiti per l’utilizzo della parola ‘balsamico’ e quali gli strumenti per farli valere. Il modello a cui guardano e’ quello del Consorzio Parmigiano Reggiano ricordato dal presidente Leo Bertozzi, presente al convegno, che, dopo anni, ha ottenuto nel 2008 una sentenza dalla Corte di giustizia europea contro l’uso della denominazione ‘Parmesan’ utilizzato da una produttore tedesco. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.